alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Casa di cura Santa Rita, proclamate quattro ore di sciopero per l’8 marzo

Pubblicato in data: 28/2/2017 alle ore:14:24 • Categoria: Attualità

Dopo il nulla di fatto al tavolo convocato dalla Prefettura lo scorso 22 febbraio, i lavoratori della Casa di Cura Santa Rita Spa, incluso il personale medico, incroceranno le braccia per quattro ore il prossimo 8 marzo, dalle 8.00 alle 12.00, per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi di gennaio 2017 entro le scadenze previste ma anche per l’incertezza sul futuro e il piano industriale della struttura sanitaria convenzionata oltre che per diverse problematiche riguardanti l’organizzazione del lavoro.

A comunicare la decisione dell’assemblea del personale, riunito questa mattina, i dirigenti sindacali Marco D’Acunto (Fp Cgil), Mario Walter Musto (Cisl Fp), Antonio Spagnuolo (Uil Fpl), Costantino Vassiliadis (Ugl) e Romina Iannuzzi (NurSind), che confermano ducane lo stato di agitazione dei dipendenti e comunicano l’avio di una attività di volantinaggio davanti alla clinica da mercoledì prossimo 1 marzo (dalle 8.00 alle 10.00).
Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Casa di Cura Santa Rita, la Cisl Fp Irpinia-Sannio denuncia: “stipendi in ritardo”

"Altro che anno nuovo vita nuova, presso la Casa di Cura Santa Rita di Atripalda ci risiamo nuovamente con i Read more

Casa di Cura Santa Rita, pagata l’altra metà degli stipendi. Persiste stato di agitazione

L'assemblea dei lavoratori tenutasi oggi presso la Casa di Cura Santa Rita, resta tra i lavoratori lo stato di agitazione Read more

Casa di Cura Santa Rita, la denuncia della Cisl-Fp: “ennesima beffa per i lavoratori, in busta paga solo metà stipendio”

Chiesto un urgente incontro con i vertici della casa di Cura Santa Rita di Atripalda per sbloccare e comprendere quali Read more

Alla Casa di Cura Santa Rita torna “Avellinose III Corso di Chirurgia Endoscopica Rino-sinusale, Rinosettoplastica e Fillers – Live surgery”

Dall'11 al 13 settembre, alla Casa di Cura Santa Rita di Atripalda, torna "Avellinose III Corso di Chirurgia Endoscopica Rino-sinusale, Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *