alpadesa
  
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

Net&Atripalda Volley riparte con una vittoria, Ischia s’arrende 3 a 0

Pubblicato in data: 15/3/2017 alle ore:05:06 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Grande prova nel campionato di serie C per il Net&Atripalda Volley che batte Ischia nettamente e si prende il quarto posto anche se in coabitazione con più squadre. Sabato nella palestra Adamo si è vista la squadra di Romano che vinto in scioltezza, non concedendo nulla agli avversari. La squadra irpino-sannita è sembrata unita con i giocatori che si sono aiutati a vicenda e alla fine è venuta fuori la forza del gruppo. Grandi prestazioni del centrale Quadraro, che ha fatto la voce grossa soprattutto a muro, un De Palma in grande spolvero soprattutto in ricezione con percentuali elevate e in difesa il libero Alessandro Marchese è sembrato indiavolato a raccogliere tutti i palloni scaraventati dagli attaccanti avversari nel campo atripaldese. Ma tutti i ragazzi si sono distinti, anche chi non ha giocato incitando i compagni dalla panchina. Partenza equilibrata tra le due squadre con la squadra di casa che riesce a fare il primo break a ridosso del time out tecnico portandosi tre punti avanti grazie alla battuta di De Palma che mette molto in difficoltà gli avversari. Poi gli isolani cercano di farsi sotto ma la squadra di Romano riesce a mantenere la calma e a chiudere il primo set con il punteggio di 25 a 21. Nel secondo e terzo set invece è un monologo atripaldese – sannita con i ragazzi in maglia nera che conducono il gioco riuscendo a controllare gli avversari che sono sembrati inermi nei confronti della squadra di casa. I set si sono chiusi rispettivamente con il punteggio di 25 a 16 e 25 a 15. Con questa vittoria Matarazzo e compagni si portano al quarto posto ad un solo punto dalla terza, il Volley World che ha una gara in più. Ma ora la compagine di Romano sarà attesa da due partite impegnative. Infatti domenica sarà impegnata a Pozzuoli contro il Rione Terra, la seconda della classe, e poi riceverà in casa la capolista Aversa Normanna.

Intanto importante vittoria giunge anche dalla squadra impegnata in serie D che ha vinto 3 a 1 in trasferta a Pomigliano contro l’Elisa Volley in una gara che ha visto i ragazzi di Di Meo avere qualche problema solo nel secondo set quando la formazione di casa ha avuto una buona reazione. Ma Spina e compagni si sono ripresi subito reagendo con vigore e chiudendo sul 3 a 1. Ora saranno impegnati sabato pomeriggio alle 18 e 30 in casa contro il Quarto Mondo. In classifica i biancoverdi atripaldesi occupano l’ottavo posto.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *