alpadesa
  
Flash news:   Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie Lotta alla povertà: cosa cambia. Il Consorzio A5 ne discute con l’Alleanza contro la povertà Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Il presidente Biancardi ad Atripalda:«Sanità lontana dalla gente. C’è bisogno di confronto e dialogo con tutte le parti sul territorio». FOTO Serie B, non basta il cuore all’Atripalda Volleyball: Ottaviano passa 3 a 1 Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Il Centro Informagiovani comunale alla ricerca di un nuovo gestore: ecco l’avviso pubblico Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle ore 16. Cordoglio e commozione

Ardemagni: “Abbiamo avuto una reazione importante”

Pubblicato in data: 21/3/2017 alle ore:10:36 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Il gol mi sembrava regolare. Ogni sabato stiamo qui a recriminare. Fa male, dobbiamo essere più forti degli episodi”.
Il cannoniere dei lupi, Matteo Ardemagni, arriva a quota 10: “Siamo partiti con il freno a mano nel primo tempo. Poi abbiamo avuto una reazione importante. Siamo arrivati tante volte in area, forse non abbiamo concluso tanto. Ma siamo vivi”. Pareggio stretto? “Il Novara mira ai play-off. E’ una squadra importante. Per come si era messa è un buon punto”.  Sulla reazione di Verde dopo il cambio: “E’ giovane. Può starci. Non voleva uscire. Mi incazzo io a quasi 30 anni…”. Sui subentrati: “Hanno fatto tutti molto bene. Da Belloni a Omeonga, fino ad arrivare a Bidaoui che non giocava da Cesena”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *