alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, su 198 tamponi nessun caso positivo in Irpinia oggi Coronavirus, 399 i guariti in Irpinia e 49 i comuni Covid Free Coronavirus, raddoppiano i casi di contagio (+318) ma scendono i decessi a 55 Festa della Repubblica, lettera di Idea Atripalda al Presidente Mattarella Il Comune di Atripalda torna a soccombere dinanzi al Giudice di Pace di Avellino, l’avvocato Aquino: «L’autovelox va posto in lockdown» Coronavirus, un nuovo caso in Irpinia: è di Casalbore Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi e altre 60 vittime in un giorno Ciclismo, presentata la formazione A.S. “Civitas-Profumeria Lucia“ per la stagione agonistica 2020 Bando di gara per la progettazione definitiva ed esecutiva per i lavori di adeguamento sismico alla scuola dell’Infanzia “Nicola Adamo” di Atripalda Playoff: l’Avellino ci sarà

Compostaggio di comunità, l’Amministrazione Spagnuolo candida la città ad ospitare l’impianto

Pubblicato in data: 27/3/2017 alle ore:15:43 • Categoria: Comune

Il compostaggio di comunità sarà una realtà anche ad Atripalda. La Regione Campania, infatti, con il decreto dirigenziale n° 71 del 22 febbraio 2017 ha approvato l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse alla localizzazione di impianti di compostaggio di comunità per il trattamento della frazione organica dei rifiuti urbani. Per chiarire ai non addetti ai lavori il compostaggio di “comunità” riguarda l’utilizzo di macchine adatte al trattamento in loco di frazioni organiche prodotte da piccole comunità; tali macchine si collocano a metà tra il grande impianto e la compostiera domestica. In questi piccoli impianti, il processo aerobico viene condotto e accelerato da un continuo apporto d’aria. L’avviso prevede la fornitura di due tipi di impianti T2 che ha una capacità di trattamento di 60/t annue e T3 che prevede una capacità di trattamento di 130/t annue. L’installazione è possibile presso aree o locali che abbiano i seguenti requisiti:  locale ospitante l’impianto e il relativo biofiltro; deposito coperto per la lavorazione dello strutturante; deposito coperto per la maturazione post-trattamento; locale di ricovero e annesso servizio igienico per il personale addetto all’impianto.

La comunicazione della Regione è arrivata al nostro ente a inizio marzo; il giorno 17 marzo è stata inviata la manifestazione di interesse, corredata di tutte le informazioni richieste nell’avviso. Il compostaggio è una pratica già conosciuta ed attivata nel nostro comune nel dicembre 2014, quando abbiamo dotato tutte le famiglie che hanno un giardino  di una compostiera domestica, dando in questo modo la possibilità di usufruire di uno sconto del 10% sulla parte variabile della TARI. Con il compostaggio di comunità si potrebbe fare un passo avanti notevole nella qualificazione della nostra città rispetto al trattamento dei rifiuti, facendo anche avere al comune un risparmio notevole. Dobbiamo infatti tenere conto che ad Atripalda si producono circa 1500 tonnellate di frazione umida e come sappiamo non tutti i rifiuti organici sono trattabili con il compostaggio. Quindi è impensabile smaltire tutta la frazione organica prodotta ad Atripalda solo con questo metodo. Però possiamo avviare un percorso sano e cominciare a pensare ai rifiuti in maniera diversa. Cosa indispensabile per il futuro.

Antonio Prezioso
Assessore all’ambiente

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Compostaggio di comunità, domenica banchetto informativo del M5S in piazza Umberto

La Regione Campania recepisce le indicazioni della legge 221/2015 e avvia la raccolta delle adesioni da parte dei comuni della Read more

Fase 2, riparte il commercio oggi ad Atripalda: l’augurio dell’assessore Mirko Musto: “ricominciamo insieme”

“Da questa mattina gran parte dei commercianti di Atripalda hanno ripreso le attività riaprendo al pubblico. Sono consapevole del momento Read more

Intervento di efficientamento energetico della scuola per l’infanzia “G. Pascoli“ di Atripalda: via libera al decreto di finanziamento

L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Giuseppe Spagnuolo in collaborazione con il delegato ai LL.PP. Salvatore Antonacci ha ricevuto in data Read more

Coronavirus, la Protezione civile di Atripalda da questo pomeriggio in collaborazione con la Regione consegna le mascherine per bambini

All’indomani della Fase 2, così come comunicato dalla delegata Comunale Giuliana De Vinco, al fine di garantire l’osservanza dell’obbligo di Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *