alpadesa
  
domenica 16 giugno 2019
Flash news:   Abellinum Pride, marcia arcobaleno di festa e denuncia: sfilano in duemila. Il sindaco di Atripalda: «un passo in avanti per abbattere i muri della solitudine e dell’indifferenza». FOTOSERVIZIO Abellinum Pride, le madrine Eva Grimaldi e Imma Battaglia: «ci vuole coraggio in provincia, siamo qui per far progredire il nostro Paese dove manca una legge contro l’omofobia». FOTO Atripalda Volleyball, a lavoro per programmare la prossima stagione di serie B Scontro in Consiglio sul Rendiconto 2018 in rosso, sindaco nel mirino dell’opposizione. Mazzariello: “rimetta la delega sul Bilancio” e Landi: “ennessima diffida prefettizia che danneggia l’immagine dell’Ente mentre primo cittadino e assessore Urciuoli nei comuni di dipendenza lavorano per non prenderne”. FOTO Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Alla festa di Sant’Antonio appare un topo in piazza Umberto. FOTO Tanti fedeli ieri alla processione di Sant’Antonio dopo l’omelia del parroco “barricadero” Don Fabio. Stasera sul palco bottari e il comico Giuffrida. FOTO Chiudono negozi per la crisi e protestano i residenti, piazza Cassese a rischio desertificazione Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Atripalda premiata Così non va – Buche, dislivelli e asfalto colabrodo in via Scandone, via Di Ruggiero e via Capozzi. FOTO

Calcio, Abellinum col vento in poppa

Pubblicato in data: 4/5/2017 alle ore:15:23 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

L’Abellinum conquista la decima vittoria consecutiva e veleggia sempre più sicura verso la Promozione; a sole quattro gornate dal termine, la squadra di Gianluca Della Rocca si mantiene a 6 punti dalla capolista Lioni ma conquista altri 3 punti importanti per raggiungere quel quoziente punti che la proietterebbe senza spareggi direttamente nel campionato superiore. 3-0 il risultato dell’ultima partita che vedeva la formazione atripaldese opposta alo Sporting Ariano, compagine capace di imporre il pareggio nella gara di Andata. Una gara tutta in controllo, filata in discesa dopo la rete del vantaggio, realizzata al 38′ da Gianmario Modesto che sulla linea di porta toccava un pallone già indirizzato all’angolino da un colpo di testa di Luigi De Stefano; due minuti dopo era il bomber Alfredo Iandoli a concludere con un pallonetto alle spalle del portiere ospite; nel secondo tempo, un passaggio filtrante di Modesto per Natalino Pirera veniva deviato sfortunatamente nella propria porta da un difensore arianese e la gara, dopo una clamorosa traversa colpita da Di Falco con un formidabile tiro da fuori area, finiva in archivio. L’Abellinum consolida così la piazza d’onore alle spalle di un inarrestabile Lioni, confermandosi seconda in tutte le graduatorie: reti realizzate e subite, punti fatti in casa e in trasferta. Un campionato letteralmente dominato da queste due formazioni che hanno scavato un distacco enorme con tutte le altre. Ora testa rivolta alla gara di Fontanarosa che si giocherà in contemporanea con tutte le altre partite nel giorno del week end stabilito dalla Federazione.

Tabellino ABELLINUM CALCIO 2012-SPORTING ARIANO 3-0 (pt 2-0)

Abellinum: Guerriero, Sab. Ciaramella, De Maio, Iannaccone (7 st Pirera), De Stefano, J. De Feo, Colella (35 st C. Della Rocca), Di Falco (2o st. Cipolletta), Iandoli, Modesto, Faggiano.

A disp. F. Della Rocca, Castiglione, Sal. Ciaramella, Coluccino.

Sporting Ariano: Colangelo, M. Lo Conte, Lepore (1 st Varricchio), Cardinale (20 pt Fanini), Costanzo, Tedesco, S. Lo Conte, Ciano, Dell’Infante, Armonico, Fresiello. A disp. Saracino.

All. Varricchio

Arbitro: Raffaele Capasso di Frattamaggiore

Reti: 38 pt Modesto, 40 pt Iandoli, 20 st. aut. Costanzo

RISULTATI 26^ giornata:

Polisportiva Calitri-Atletico San Potito Ultra 3-0

Audax Melitese-Centro Storico Avellino 3-2

Gesualdo-Fontanarosa “A. Fortunato” 1-1

Parco Aquilone-ASD Frigento 5-2

Virtus Sturno-Lacedonia 1-1

Volturara Terminio-Paternopoli 1-1

Gravit W. Landi Grottaminarda-Polisportiva Lioni 0-8

ABELLINUM CALCIO 2012-SPORTING ARIANO 3-0

CLASSIFICA:

Polisportiva Lioni 74

ABELLINUM CALCIO 68

Folgore Lacedonia 48

Gesualdo e Polisportiva Calitri 39

Virtus Sturno 35

Sporting Ariano e Fontanarosa 34

Atletico San Potito 33

Paternopoli, Parco Aquilone e Audax Melitese 31

Volturara Terminio 28

ASD Frigento 23

Centro Storico 19

Gravit W. Landi 10

Prossimo turno:

Fontanarosa “A. Fortunato-Abellinum

Sporting Ariano-Audax Melitese

Lacedonia-Gravit W. Landi

Paternopoli-Gesualdo

Polisportiva Lioni-Parco Aquilone

Frigento-Polisportiva Calitri

Centro Storico-Virtus Sturno

Atl. San Potito-Volturara Terminio

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

  • Calcio, il Marzano cala il tris: Abellinum va al tappeto

    Il Marzano cala il tris al Valleverde e l’Abellinum va al tappeto e finisce all’ultimo posto. Finisce 3 a 0 per gli ospiti allo stadio...

    Pubblicato il: Commenti: 2
  • Calcio, l’Abellinum cala il tris

    L’Abellinum cala il tris e supera la Scandone. Finisce 3 a 2 allo stadio Velleverde di Atripalda. Una vittoria che fa risalire la formazione...

    Pubblicato il: Commenti: 0
  • Calcio, Abellinum sconfitta al Valleverde

    Davanti a un folto pubblico, l'Abellinum stecca la prima gara al Valleverde nel Campionato di Promozione al quale è approdata dopo la trionfale...

    Pubblicato il: Commenti: 0
  • Calcio, l‘Abellinum batte il Manocalzati al Valleverde

    Vittoria importante per l’Abellinum Calcio. Nel girone D  di Prima Categoria, la squadra atripaldese conquista in casa tre punti d’oro contro...

    Pubblicato il: Commenti: 2
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *