alpadesa
  
Flash news:   Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto Incidente ieri tra un’auto e un motorino in via San Lorenzo ad Atripalda: ferito un postino A Parco delle Acacie domenica convegno per dire “No” alla violenza sulle donne “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito” La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, rimosse dai Vigili del Fuoco lamiere pericolanti dal tetto del campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Foto

Calcio, Abellinum in Promozione

Pubblicato in data: 9/5/2017 alle ore:10:38 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

Il sogno si avvera e l’Abellinum Calcio 2012 centra l’obiettivo della Promozione solamente sfiorato nella scorsa stagione. Con il netto 3-0 realizzato sul campo di Fontanarosa, anche la arimetica ha sancito, con tre giornate di anticipo sulla fine del campionato, il salto di categoria. Pur non riuscendo ad agguantare l’imprendibile capolista Lioni, i ragazzi di Della Rocca si sono già assicurati, grazie ad uno strepitoso quoziente punti, il ruolo di miglior seconda tra tutti i gironi campani, accedendo alla Promozione senza spareggi con altre squadre. Un risultato meritato grazie ad un ruolino di marcia impressionante che dice, per ora, 23 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.

A Fontanarosa i verdeblu hanno imposto la loro legge fin dal calcio d’inizio, aggredendo la locale formazione che cercava i punti necessari per mettersi al riparo dal rischio play out; dopo un rigore reclamato per atterramento di Alfredo Iandoli, la gara si sbloccava al 10° grazie ad un imperioso stacco di testa di Sabino Ciaramella su cross proveniente dalla bandierina; due minuti più tardi,  Iandoli si liberava di due difensori e incrociava il tiro colpendo la base del palo; poi, al 16° era l’altro difensore, il centrale Luigi De Stefano a colpire di testa sempre su azione di calcio d’angolo; la reazione dei padroni di casa, sostenuti da un buon numero di spettatori si infrangeva però contro il muro difensivo atripaldese; anzi, erano proprio i sabatini a recriminare per un altro netto atterramento dello scatenato centravanti: nella ripresa altro incrocio dei pali colpito da Iandoli per il quale la porta sembrava stregata; il meritato goal arrivava però al 5° su un calcio di rigore decretato sull’ennesimo atterramento in area, questa volta sul subentrato Natalino Pirera. Da quel momento fino alla fine Cipolletta e compagni gestivano il pallone in attesa del triplice fischio e della meritata festa.

La squadra ora attende di festeggiare davanti ai propri sostenitori, promettendo il massimo impegno fino al termine del campionato, anche per non falsare l’andamento del torneo il cui calendario propone ora tre gare con squadre impegnate nella lotta per evitare la retrocessione, a partire dalla prossima con il Paternopoli che nelle ultime 6 giornate ha conquistato ben 16 punti.

Tabellino FONTANAROSA “ANDREA FORTUNATO”-ABELLINUM CALCIO 2012 0-3 (pt 0-2)

Fontanarosa: De Luca, Fucci, Gambino, Di Fronzo (8 st Pagnozzi), Petruccione A. (2 st De Dominicis), Cardillo, Riccio, Zollo, Baratta, Tammaro, Petruccione C.. A disp. Ruzza, Di Prisco. All. Cosato

Abellinum: Cirillo, Sab. Ciaramella, De Maio, Cipolletta, De Stefano (1 st Pirera), J. De Feo, Colella (11 st C. Della Rocca), Zechila (20 st Di Falco), Iandoli, Modesto, Faggiano. A disp. Guerriero, Sal. Ciaramella, C. De Feo, Mercuro. All. G. Della Rocca

Arbitro: Milito di Nocera Inferiore

Reti: 10° pt Sab. Ciaramella, 16° pt De Stefano, 5° st Iandoli(rig).

ALTRI RISULTATI:

Atletico San Potito-Volturara Terminio 3-1

Centro Storico Avellino-Virtus Sturno 2-1

USD Frigento-Polisportiva Calitri 4-1

Lacedonia-Gravit W. Landi 3-0

Paternopoli-Gesualdo 1-0

Polisportiva Lioni-Parco Aquilone 9-0

Sporting Ariano-Audax Melitese 2-0

CLASSIFICA

Polisportiva Lioni 77

ABELLINUM 71

Lacedonia 51

Polisportiva Calitri e Gesualdo 39

Sporting Ariano 37

Atletico San Potito 36

Virtus Sturno 35

Paternopoli e Fontanarosa 34

Parco Aquilone e Audax Melitese 31

Volturara Terminio 28

Frigento 26

Centro Storico 22

Gravit W. Landi 10

PROSSIMO TURNO:

ABELLINUM-PATERNOPOLI

Gravit W. Landi-Centro Storico

Sp. Ariano-Fontanarosa

Volturara Terminio-Frigento

Parco Aquilone-Lacedonia

Pol. Calitri-Pol. Lioni

Audax Melitese-Virtus Sturno

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

  • Calcio, Abellinum sconfitta al Valleverde

    Davanti a un folto pubblico, l'Abellinum stecca la prima gara al Valleverde nel Campionato di Promozione al quale è approdata dopo la trionfale...

    Pubblicato il: Commenti: 0
  • Calcio, l’Abellinum batte il Lacedonia

    L’Abellinum batte il Lacedonia. Finisce 2 a 1 allo stadio Velleverde di Atripalda. Una vittoria che fa risalire la formazione atripaldese a 24...

    Pubblicato il: Commenti: 0
  • Calcio, il Marzano cala il tris: Abellinum va al tappeto

    Il Marzano cala il tris al Valleverde e l’Abellinum va al tappeto e finisce all’ultimo posto. Finisce 3 a 0 per gli ospiti allo stadio...

    Pubblicato il: Commenti: 2
  • Calcio, l’Abellinum cala il tris

    L’Abellinum cala il tris e supera la Scandone. Finisce 3 a 2 allo stadio Velleverde di Atripalda. Una vittoria che fa risalire la formazione...

    Pubblicato il: Commenti: 0
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *