alpadesa
  
Flash news:   “Uno stadio in Rosa” per la gara dei lupi con il Monterosi Blitz di Alto Calore e Carabinieri a contrada Alvanite: scoperti 8 casi di furti d’acqua Sosta a pagamento, la selezione per i quattro ausiliari al traffico accende lo scontro politico È la notte della Super Luna Piena “La crisi del Pd e del Centrosinistra”, dibattito pubblico nella chiesa di San Nicola sabato pomeriggio Lo Stadio Partenio-Lombardi si rifà il look in vista delle Universiadi Progetto “#inacinque”, giovedì al Comune l’assessore regionale alle Politiche sociali Lucia Fortini Raccolta differenziata, Primavera Irpinia incalza: «un opuscolo non basta: troppi cinque carrellati consegnati ad ogni condominio. Per questo siamo scesi al 61,14%» Premio San Valentino 2019, conclusioni e ringraziamenti Bucaro: “non meritavamo la sconfitta”

Net&Atripalda Volley, la corsa continua: sfatato il tabù Volley World

Pubblicato in data: 9/5/2017 alle ore:09:42 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Seconda vittoria consecutiva per il Net&Atripalda Volley che nella seconda trasferta dei play off batte con un netto 3 a 0 il Volley World a Napoli lanciando la rincorsa allo Sparanise primo nel girone con tre punti di vantaggio dei sabatini. La squadra di Romana è stata brava e concentrata durante la gara dimostrando maturità e di saper soffrire nei momenti difficili per poi spuntarla alla fine contro una squadra che nella regular season aveva conquistato due vittorie in due gare contro Matarazzo e compagni. Una gara quella di Napoli che ha visto negli irpino sanniti una grande prova dell’opposto Francesco Spera, che dimostra continuità, e del centrale Pierpaolo Quadraro molto efficace soprattutto a muro. Ma è stata una prova maiuscola di tutta la squadra che è riuscita ad aiutarsi e ad essere unita. Nel primo set la squadra di Romano è partita subito bene riuscendo a far capire subito agli avversari che sarebbe stata una gara diversa di quelle disputate in campionato. Dopo un primo break la squadra di casa è stata brava a recuperare ma gli ospiti hanno sempre condotto le danze dimostrandosi concentrati e riuscendo a chiudere il set sul 25 a 21. Nel secondo parziale gli irpino sanniti sono stati sempre a rincorrere. Dopo un primo parziale di 8 a 4 per il Volley World, Matarazzo e compagni hanno pian piano risalito la china portandosi fino al pareggio sul 15 pari. Ma la squadra di casa riusciva sempre a portarsi avanti con un mini break sempre però recuperato dai ragazzi di Romano. E sul 22 a 20 per il Volley World gli irpino – sanniti compiono un break di 4 punti consecutivi che consentono al Net&Atripalda di portarsi sul 24 a 22, di cui l’ultimo punto viene contestato dal palleggiatore avversario che per le reiterate proteste dopo il cartellino giallo si prende anche il rosso e la squadra di Romano vince 25 a 22. Nel terzo set il Volley World mischia le carte ma la squadra irpino – sannita parte alla grande con Matarazzo che serve al bacio i compagni e ha in Spera un terminale offensivo che non sbaglia più. Il Net&Atripalda Volley chiude i conti con il punteggio di 25 a 22 con  l’opposto di Grottaminarda che sigla l’ultimo punto. Ora sabato prossimo nella palestra Adamo ci sarà lo scontro contro lo Sparanise e con una vittoria la squadra di Romano aggancerebbe in testa alla classifica i casertani rendendo bella ed avvincente la lotta fino all’ultima giornata.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *