alpadesa
  
domenica 24 maggio 2020
Flash news:   Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Stamattina torna il “Farmer Market” e nel pomeriggio flash mob di commercianti e amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il settore ad Atripalda Coronavirus, scende il numero di positivi in Campania: solo 5 oggi. Nessun contagio in Irpinia Coronavirus, incremento dei contagi a +669 casi e 119 morti in un giorno Anniversario strage di Capaci, Idea Atripalda: “Sono morti invano? Dipende da noi” Parco delle Acacie, non si spengono le polemiche sulla bitumazione aree interne. IDEA Atripalda: “asfaltare un parco è come asfaltare il mare“. Foto Coronavirus, Santa Rita senza processione nei versi di Gabriele De Masi Coronavirus, il Comune pubblica l’elenco dei beneficiari della seconda tranche dei buoni spesa alimentari

L’intera città in processione lunedì sera per Santa Rita. FOTO

Pubblicato in data: 24/5/2017 alle ore:07:39 • Categoria: Cultura

Folla e commozione nel giorno della processione in onore di Santa Rita da Cascia. Una devozione e una fede che non tramontano in città.
Una grande partecipazione popolare lunedì sera. Le strade del centro cittadino si sono riempite di fedeli in occasione della solennità della ricorrenza religiosa.
I parroci don Ranieri Picone e don Fabio Mauriello, il sindaco Paolo Spagnuolo, la Confraternita di Santa Monica con le autorità civili e militari con i comandanti Cucciniello e Giannetta, le confraterrnite e associazioni cittadine, hanno portato in processione, tra inni, rose e preghiere, la statua di Santa Rita, la protettrice dei casi impossibili.
All’interno della Chiesa di San Nicola da Tolentino, di piazzetta Vittorio Veneto, da dove ha preso il via e si è conclusa la lunga processione, è stata realizzata l’infiorata di rose rosse.
Un fiume di fedeli anche quest’anno hanno partecipato con devozione ad un appuntamento di religiosità intima e di tradizione cittadina. Dopo la messa e  le benedizione delle rose effettuata da Don Ranieri, ha preso il via per le strade della città la processione. Una fede che non accenna a diminuire, una spiritualità crescente per la protettrice dei casi impossibili.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Coronavirus, Santa Rita senza processione questa sera ad Atripalda

Atripalda si prepara a vvere in maniera silenziosa e più intima la giirnata dedicata alla "sua" santa custodita nella Chiesa Read more

Oggi si festeggia San Pasquale Baylon, niente processione ad Atripalda per il Covid-19. La preghiera al Santo delle donne in cerca di marito

Festeggiamenti sotto tono quest’anno in città in onore di San Pasquale Baylon, Patrono dei Congressi Eucaristici. Niente celebrazione solenne e processione Read more

Coronavirus, la Festa della Mamma al tempo della pandemia nei versi di Gabriele De Masi

Versi che provano a raccontare il nostro tempo, quello dell’emergenza Coronavirus. Tante mamme, le nostre passate e indimenticate. Le figlie, Read more

Riconoscimento per la poetessa atripaldese Lucia Gaeta di ACIPeA

Nuovo prestigioso riconoscimento per la poetessa Lucia Gaeta di ACIPeA a cui è stato conferito il premio "Versi di Pace Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *