alpadesa
  
Flash news:   Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie Lotta alla povertà: cosa cambia. Il Consorzio A5 ne discute con l’Alleanza contro la povertà Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Il presidente Biancardi ad Atripalda:«Sanità lontana dalla gente. C’è bisogno di confronto e dialogo con tutte le parti sul territorio». FOTO Serie B, non basta il cuore all’Atripalda Volleyball: Ottaviano passa 3 a 1 Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Il Centro Informagiovani comunale alla ricerca di un nuovo gestore: ecco l’avviso pubblico Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle ore 16. Cordoglio e commozione

Colpo nella notte di venerdì ai danni di Progress, rubato parte dell’incasso

Pubblicato in data: 28/5/2017 alle ore:05:00 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Hanno agito di notte, dopo l’orario di chiusura, ripulendo il centro commerciale parte dell’incasso. Un bottino di migliaia euro, da una prima stima dei danni che potrebbe aumentare, quello messo a segno nella notte di venerdì ai danni di Progress, il grande centro casa della Campania.
I malviventi, da veri e propri professionisti, in pochi minuti, hanno portato via l’incasso totale dell’attività commerciale ubicata in via Circumvallazione.
Forzato il lucchetto di un armadietto dove erano stati depositati le cassettine delle casse.
Un’azione fulminea. Nell’asportare i soldi, i ladri sono stati abili a non lasciare nessun segno di effrazione nei locali del grande negozio. Questo è quello che è apparso agli occhi del titolare e dei dipendenti ieri mattina che non appena si sono accorti della scomparsa dell’incasso hanno immediatamente lanciato l’allarme.
Su quanto accaduto ora indagano i Carabinieri della stazione della cittadina del Sabato, diretti dal comandante Costantino Cucciniello. Gli uomini delle Benemerita stanno analizzando tutti i filmati delle telecamere a circuito chiuso di cui dispone il centro commerciale, ma finora nessuno ha dato esito positivo. Fotogrammi dai quali si spera si possa dare un volto ai malviventi.
Vengono visionate anche le immagini delle telecamere esterne.
Il centro purtroppo non è dotato di sistema di allarme ma di una vigilanza esterna fornita da una ditta privata.
Gli investigatori stanno valutando anche l’ipotesi, non avendo rilevato segni di effrazione sulle porte, che i ladri si siano nascosti all’interno del centro, attendendo l’orario di chiusura, prima di porre in essere l’azione criminale. Una volta prelevati i soldi dalle cassettine, i malviventi sarebbero fuggiti attraverso le uscite di sicurezza e porte antincendio ubicate al primo piano del grande store di via Circumvallazione.
Un colpo messo a segno con una rapidità unica. I danni, da una prima stima, ammonterebbero a migliaia di euro, che rappresenta parte dell’incasso contenuto in cassettine blindate del centro commerciale che vengono utilizzate dal personale il giorno dopo per consentire l’apertura e il funzionamento della casse.
Il furto dell’altra notte segue di mesi i colpi messi a segno in città nei confronti di alcune rivendite di Sali e tabacchi e del Parco Commerciale Appia: fortunatamente in alcuni dei casi i ladri non sono riusciti a porre in essere perché messi in fuga dal sopraggiungere tempestivo dei carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *