alpadesa
  
sabato 05 dicembre 2020
Flash news:   Lavori di disostruzione delle caditoie stradali ad Atripalda contro i continui allagamenti Coronavirus, 5 nuovi contagi ad Atripalda su 55 persone positive in Irpinia Ingiurie e minacce per uno sguardo di troppo lungo via Roma ad Atripalda: assolte due atripaldesi Furto, danneggiamento e spaccio di sostanze stupefacenti: i carabinieri di Atripalda arrestano un 29enne Prove di Natale ad Atripalda al tempo del Covid, i commercianti di via Roma si tassano per le luminarie. Sabato pomeriggio l’Amministrazione accende l’albero in piazza Umberto “Avellino oltre lo sport”, anche quest’anno i disabili irpini fanno sentire la loro voce Un video per riflettere: “Sia sempre 3 dicembre” Coronavirus, mai tanti morti in un solo giorno in Italia: 993 e 23.225 positivi. In Campania 2.295 nuovi contagiati Coronavirus, su 141 nuovi positivi in Irpinia 4 contagi si registrano ad Atripalda Nuova ondata di furti nelle case: cresce la paura tra Atripalda, Cesinali e Aiello del Sabato Coronavirus, l’appello di una mamma al sindaco di Atripalda: «Non riapra le scuole!»

La Sidigas ci prova ma Venezia vince 78-66

Pubblicato in data: 4/6/2017 alle ore:07:08 • Categoria: Avellino Basket

I biancoverdi cedono il passo a Venezia che si porta 3-2 nella serie. Gli uomini di coach Sacripanti hanno giocato una buona gara, anche se nel secondo quarto Venezia è scappata via. La Sidigas non si è arresa ed è tornata in partita, senza però riuscire a conquistare la vittoria. Lunedì la serie si sposta nuovamente al PaladelMauro alle 20.45.

Parte bene Avellino subito con Fesenko che segna da dentro l’area, risponde Venezia con Peric e Batista ma Thomas da tre dà il vantaggio ai biancoverdi (4-5). La partita si gioca sotto i tabelloni. Dopo una tripla di Peric, da dentro l’area inizia lo show di Batista e Fesenko, con il lungo irpino che inchioda due schiacciate consecutive (9-10). Entrano in partita anche Ragland e Logan, che dopo una tripla di Peric, riportano avanti la Sidigas. Girandola di cambi per le due squadre, per Avellino entra Cusin che si presenta con una stoppata su Peric ed un assist per Leunen che dai 6,75 non sbaglia. Dall’altro lato entra Filloy, che servito da Bramos non sbaglia (17-21). Cusin segna un solo libero, Filloy realizza da due ed il quarto si chiude con Avellino in vantaggio (19-22).

Il periodo si apre con Cusin che schiaccia su assist di Green. Parziale di Venezia di 5-0 firmato Tonut – Batista ed è parità (24-24). Ragland perde palla in attacco, parte il contropiede di Tonut con Sacripanti che chiama time out (26-24). Avellino segna con Logan, Venezia piazza il break con Batista che realizza da dentro l’area e McGee da tre (37-28). Avellino in attacco crea buone soluzioni, ma non riesce a trovare la via del canestro, ed i padroni di casa ne approfittano, con Ejim che converte un gioco da tre punti e Batista che segna da dento l’area (42-28).

Logan apre il terzo quarto segnando da tre, la partita si blocca per gli errori delle due squadre, ma Venezia con Haynes, Peric e Bramos costruisce il break, Sacripanti chiama time out (50-31). Due penetrazioni di Ragland e Logan provano a scuotere la squadra, anche se Batista segna ancora da sotto (53-35). La Sidigas piazza un break di 4-0 frutto delle penetrazioni di Thomas e Ragland che costringono De Raffaele alla sospensione (53-39). Thomas e Zerini segnano dalla lunga distanza, Peric segna cinque punti consecutivi (60-45). Risponde Zerini con i suoi cinque consecutivi, che da solo si costruisce il break ed Avellino rientra fino a -10 (60-50).

E’ subito Green a piazzare la tripla del -7, i padroni di casa però non ci stanno e Ejim con qualche difficoltà segna da dentro l’area (62-53). Le difese prendono il sopravvento sugli attacchi, e le due squadre non segnano più. Bramos dalla lunga distanza costringe Sacripanti al time out (65-53). Fesenko schiaccia, Batista segna da dentro l’area. Break di Avellino di 5-0 con Green e Ragland e la Sidigas ritorna sotto (67-60). Filloy segna da tre, risponde Ragland con la penetrazione e De Raffaele chiama subito time out (70-62). Tripla di Thomas, dopo un canestro di Ejim. Filloy e Bramos portano a +12 Venezia (77-65). Filloy fa 1/2, Ragland fa lo stesso e la partita finisce. Venezia vince 78-66 e si porta 3-2 nella serie.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *