alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, il consigliere comunale Francesco Mazzariello da domani presso “L’Indipendente” distribuisce buoni spesa: «E’ il momento di dare a chi ha più bisogno» Il cordoglio del presidente Domenico Biancardi per la scomparsa di Franco Lo Conte Coronavirus, altri 760 morti in più da ieri: quasi 14 mila le vittime in Italia Addio a Don Salvatore Favati: il ricordo di don Ranieri Picone: “un sentito e doveroso grazie per quello che hai fatto e hai donato“ Coronavirus, igienizzanti distribuiti gratuitamente con il contributo della Capaldo Spa Coronavirus, l’Irpinia piange Franco Lo Conte Coronavirus, i dati in Campania: incremento di 225 positivi su 1.676 test effettuati ieri. Il numero di contagiati sale a 2.456 Ciclismo, l’A.S.Civitas-Profumeria Lucia presenta i suoi pupilli: ecco il venezuelano Adolfo Rodia Coronavirus, il sindaco Giuseppe Spagnuolo: «Atripalda pronta a partite con la Provincia e l’Ordine dei medici con il kit di diagnosi veloce da Covid-19» Coronavirus, salgono i contagi in Irpinia: 21 i casi oggi. I positivi sono 280

Amministrative 2017, si accende sul Puc la campagna elettorale: la civica “Piazza Grande” presenta richiesta di accesso agli atti

Pubblicato in data: 6/6/2017 alle ore:23:59 • Categoria: Politica, Lista "Piazza Grande"Stampa Articolo

Si accende sul Puc la campagna elettorale negli ultimi giorni prima del voto di domenica. La civica “Piazza Grande” ha presentato richiesta di accesso agli atti relativi agli elaborati del Piano Urbanistico Comunale, non ancora pubblicati sul sito on line del Comune. «Piazza Grande continua la battaglia per il rispetto della legalità e la trasparenza degli atti amministrativi. Denunciando all’opinione pubblica e a tutti i livelli di responsabilità la disinvolta gestione di chi legalità e trasparenza sarebbe tenuto a garantire» si legge in una nota della lista capeggiata dalla candidata sindaco Nunzia Battista.
La richiesta composta da tre cartelle e recante in calce la firma del candidato sindaco, capogruppo consiliare uscente di minoranza, di tutti i candidati al Consiglio comunale e del coordinatore cittadino della lista è depositata al Responsabile del settore urbanistica del Comune e al Responsabile della trasparenza. La richiesta punta ad acquisire copia di tutti gli elaborati, anche grafici, del Piano urbanistico comunale. Un Puc «secretato» secondo l’architetto Claudio Rossano candidato della lista al Consiglio comunale: «Nella recente consultazione di Atripalda vi è un “grande assente“, una sorta di “convitato di pietra” di cui le due liste targate Spagnuolo non vogliono parlare avendo nelle loro fila esponenti che di tale strumento urbanistico si sono ” molto concretamente” interessati. Nel lontano 2010 – ben sette anni fa – il Comune di Atripalda deliberava gli orientamenti programmatici da porre a base del redigendo Puc e nel 2014 i tecnici incaricati procedevano alla stesura degli elaborati della fase preliminare. Degli elaborati trasmessi nell’aprile 2017, ovvero quelli definitivi relativi al Puc, purtroppo non è possibile discutere in quanto essi pur consegnati al Comune e noti all’attuale Giunta non sono stati pubblicati sull’Albo Pretorio. Da qui la richiesta per poter prendere visione di tutti gli atti. Gli atripaldesi devono sapere quali sono le forze interessate a secretare il Piano Urbanistico sicuramente predisposto per avvantaggiare pochi e non la complessiva comunità. Il coagularsi di forze così eterogenee, provenienti dal Pd, dall’Udc e dal centro destra, che si ritrovano in maniera così confusa e “milazziana” nelle liste di “ScegliAmo Atripalda” e “Noi Atripalda”, è stato determinato proprio dai grandi interessi economici che gravitano sul nuovo strumento urbanistico che deve essere portato al più presto all’attenzione dei cittadini atripaldesi. Piazza Grande sarà sicuramente vigile».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 3,86 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *