alpadesa
  
Flash news:   Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto

Atripalda Volley, in regia l’esperienza di Michele De Prisco: “Progetto importante, puntiamo al massimo”

Pubblicato in data: 6/7/2017 alle ore:13:29 • Categoria: Pallavolo, Sport

Dopo l’arrivo di mister Colarusso entra nel vivo la campagna acquisti dell’Atripalda Volleyball. Il primo tassello per il tecnico di Pietradefusi è il regista Michele De Prisco. Palleggiatore di grande esperienza e qualità che sarà al servizio della formazione biancoverde. De Prisco vanta un palmares di tutto rispetto: ha iniziato la sua carriera da giovanissimo nel Verditalia Volley tra serie C e serie B2 per poi passare negli ultimi anni al Volley Casalnuovo e l’Elisa Volley Pomigliano.  Negli ultimi due anni è  stato avversario dell’Atripalda Volleyball nelle fila del Nola Volley 1968. Nel suo palmares oltre a vittorie nei campionati giovanili, vanta una promozione dalla C alla B2 nella stagione 2010/11 con il Verditalia. Negli ultimi anni ha raggiunto sempre i play off in serie C. Per lui è un ritorno in quanto nel 2005/06 ha giocato in b1 con l’allora Pallavolo Avellino. Come racconta lui stesso è da un po’ di tempo che è nelle mire dei dirigenti della formazione atripaldese:  “Un corteggiamento che va avanti da anni visto che sono stato cercato anche quando in panchina c’era Alberto Matarazzo. Il diesse Pesa mi mi ha illustrato il progetto e mi ha convinto subito in quanto è molto interessante. Sono molto contento di entrare a far parte di questa società”.

Sulle aspettative della stagione che verrà è chiaro l’atleta si San Marzano sul Sarno: “L’obiettivo è quello di fare il massimo e vincere. La squadra che si sta formando è di buon livello e sicuramente puntiamo alla promozione in serie B”.

Molto stimolato anche dalla guida tecnica: “Questa è la prima volta che gioco con mister Colarusso. Tra di noi c’è stima reciproca e finalmente giochiamo insieme. Ci siamo incontrati sempre da avversari ed è stata sempre una battaglia. Angelo è una persona molto valida e del suo livello ce ne sono pochi”.

Non sfugge alle responsabilità De Prisco che andrà a colmare il vuoto lasciato da Alessandro Matarazzo, simbolo della squadra del presidente Spica: “Sicuramente è un onere  importante che prendo molto volentieri. Sono consapevole che sarà difficile ma non sfuggo alla responsabilità. Da amico mi dispiace che Alessandro non giochi più ma sarà una bella esperienza e sono fiducioso di fare bene”.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto

Si è svolta nel pomeriggio di ieri la presentazione ufficiale dell’Atripalda Volleyball che questa stagione sarà impegnata per il secondo Read more

Atripalda Volley, domani presentazione ufficiale nella Sala Consiliare di Atripalda

Ci siamo, la nuova stagione sta per partire. Domenica alle ore 18 l’Atripalda Volleyball esordirà nella prima gara di campionato Read more

Atripalda Volley, visita e benedizione al Santuario di Montevergine

Il campionato è alle porte e l’Atripalda Volleyball come fa ogni anno fa tappa al Santuario di Montevergine per la Read more

Atripalda Volley, il mercato si chiude con un grande ritorno: D’Angelo è il nuovo schiacciatore biancoverde

E’ Roberto D’Angelo lo schiacciatore tanto atteso da coach Racaniello. Un giocare d’esperienza che ha deciso di rimettersi in gioco Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *