alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, 2 nuovi positivi ad Atripalda e 69 contagiati in Irpinia Stop all’uso delle acque del torrente Fenestrelle inquinato, scatta l’ordinanza sindacale ad Atripalda Verifica e salvaguardia degli Equilibri di bilancio 2020.2022, si torna in Consiglio ad Atripalda lunedì 7 dicembre Coronavirus, sono 109 le persone positive in Irpinia oggi: 2 ad Atripalda L’opposizione solleva una pregiudiziale sui ritardi nella messa a disposizione degli atti consiliari e salta l’assise comunale ad Atripalda. Foto Coronavirus, il bollettino di oggi: 91 i positivi in Irpinia, 4 ad Atripalda. 1102 i tamponi effettuati Coronavirus, 218 contagi totali e 155 attualmente positivi ad Atripalda: le raccomandazioni del sindaco Spagnuolo Coronavirus, il bollettino di oggi dell’Asl: 89 i positivi, 4 ad Atripalda L’ex sindaco Andrea De Vinco propone la cittadinanza onoraria per l’immunologo americano Anthony Fauci di origini atripaldesi Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso

Ad Atripalda torna l’appuntamento con ‘Giullarte’, la soddisfazione della consigliera Gambale

Pubblicato in data: 20/7/2017 alle ore:16:03 • Categoria: Comune

La Regione Campania ha approvato il finanziamento di 40mila euro per il progetto ‘Giullarte’ al Comune di Atripalda. A fine settembre torna dunque, la storica rassegna che si è interrotta negli anni passati. La consigliera delegata Antonella Gambale ha espresso piena soddisfazione per il risultato raggiunto. «Si tratta di un ottimo risultato che riconosce il valore e l’importanza di una manifestazione che negli anni scorsi ha accolto migliaia di espositori, artisti e visitatori – ha dichiarato Gambale – Questo finanziamento rappresenta un primo traguardo importante per tutta la squadra di maggioranza. Sono molto soddisfatta, infatti, per l’iniziativa che abbiamo portato avanti in questi pochi mesi, e di questo devo ringraziare il sindaco Giuseppe Spagnuolo, i consiglieri e i dipendenti comunali per il loro impegno e la loro disponibilità». «Ringrazio la Regione Campania  – ha affermato la consigliera – per averci dato l’opportunità di rilanciare e di organizzare nuovamente una manifestazione che, nel corso degli anni, è sempre rimasta nel cuore degli atripaldesi. In pochi mesi abbiamo recuperato il tempo perduto e continueremo a lavorare per intercettare le risorse e tutti i possibili finanziamenti comunitari, nazionali e regionali per poter valorizzare al meglio il nostro patrimonio e le nostre bellezze».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Ad Atripalda torna l’appuntamento con ‘Giullarte’, la soddisfazione della consigliera Gambale”

  1. Enrico ha detto:

    Bah… lo stesso identico progetto presentato l’anno scorso… forse un po’ più pretenzioso economicamente parlando… io penso che anche in questo caso bisogna ringraziare UNO solo… fautore e substantia dell’attuale maggioranza politica atripaldese… del suo latente colore politico… nonché alleato dell’ultima ora di De Luca alle elezioni regionali…

  2. Rotolone ha detto:

    Ma cosa centra questa Gambale con giullarte.
    Dovete solo ringraziare Ciriaco De Mita, che vi ha fatto avere i 40 mila euro.

  3. . ha detto:

    ma smettetela pensate a lavorare state facendo l esaltazione del nulla……….a pazziella mano e creature

  4. ahaha ha detto:

    E’ bello vedere che qualcuno ha giudizio di coscienza. Mi sarei aspettato commenti del tipo “bravi” “che bello giullarte” “finalmente” …. Invece leggo i commenti di enrico e rotolone e sottoscrivo anche le virgole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *