alpadesa
  
Flash news:   Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie Lotta alla povertà: cosa cambia. Il Consorzio A5 ne discute con l’Alleanza contro la povertà Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Il presidente Biancardi ad Atripalda:«Sanità lontana dalla gente. C’è bisogno di confronto e dialogo con tutte le parti sul territorio». FOTO Serie B, non basta il cuore all’Atripalda Volleyball: Ottaviano passa 3 a 1 Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Il Centro Informagiovani comunale alla ricerca di un nuovo gestore: ecco l’avviso pubblico Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle ore 16. Cordoglio e commozione

Controllo del territorio: denunce, patenti ritirate e sanzioni per migliaia di euro

Pubblicato in data: 26/7/2017 alle ore:09:53 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Il Comando Provinciale di Avellino ha predisposto una serie di servizi straordinari per il controllo del territorio della Compagnia di Montella. L’articolato dispositivo, eseguito con l’impiego di numerosi uomini e mezzi, ha permesso di effettuare perquisizioni e controlli, con il risultato di cinque persone denunciate in stato di libertà, tre patenti ritirate nonché una serie di contravvenzioni per violazioni alle norme del Codice della Strada, per un importo di alcune migliaia di euro.

Ad un 25enne di Villamaina e ad una 20enne di Atripalda, è stato riscontrato un tasso alcoolemico superiore al limite consentito per la guida; un 45enne di Montella è stato invitato a sottoporsi alle previste verifiche rifiutandosi, ammettendo comunque di avere assunto cocaina ed eroina.

Per loro scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, il ritiro delle patenti di guida (per la successiva sospensione che potrà arrivare anche a 2 anni), e l’affidamento delle autovetture a persone idonee.

Un 70enne di Calabritto è stato denunciato alla citata Autorità Giudiziaria in quanto ritenuto responsabile di esercizio abusivo delle proprie ragioni e violenza privata: pensando di risolvere un’annosa problematica, arbitrariamente ha delimitato un parcheggio condominiale occupando l’ingresso ed impedendone di fatto il passaggio agli altri condomini.

Deferito in stato di libertà anche un uomo di Volturara Irpina, ritenuto responsabile di porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere: i carabinieri lo hanno sorpreso in possesso di un’ascia di cui non era in grado di motivarne il porto.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *