alpadesa
  
Flash news:   Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda Coronavirus, aggiornamento Asl: 148 i positivi in Irpinia, 5 a Atripalda Coronavirus: Atripalda piange la morte di Michele, volontario tra le macerie de L’Aquila 40° anniversario del terremoto, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Profonda ferita, immensa la volontà e la forza per ripartire” Coronavirus, in Italia superati i 50mila decessi in nove mesi. In Campania 2.158 nuovi contagiati Coronavirus, il sindaco di Atripalda pronto a far slittare la riapertura di Infanzia e prima elementare al 30 novembre 40° anniversario del terremoto in Irpinia, il vescovo Aiello: “Alle 19:34 il suono delle campane delle chiese in memoria delle vittime” Coronavirus, in Campania da mercoledì 25 novembre si torna in classe per l’Infanzia e prime classi della Primaria 40° anniversario del terremoto in Irpinia: i Carabinieri commemorano le vittime del sisma e i caduti dell’Arma. VIDEO

L’Avellino rimonta il Brescia e conquista i primi tre punti. FOTO

Pubblicato in data: 29/8/2017 alle ore:07:15 • Categoria: Avellino Calcio

Finisce 2-1 la gara di esordio dell’Avellino contro il Brescia allo stadio Partenio-Lombardi.
Inizio equilibrato, con le due squadre che si studiano. Poi i lupi cercano di sfondare sulla fascia destra con la staffetta Laverone-Molina, ma è il Brescia a rendersi pericoloso due volte, prima con Caracciolo in acrobazia (Lezzerini para), poi con il giovane Machin (parata bis).
Sul finire di frazione, il vantaggio bresciano: Caracciolo viene atterrato in area da Di Tacchio mentre cerca di girarsi, lo stesso Airone calcia di potenza e realizza il rigore dello 0-1. Nell’azione che porta all’episodio i biancoverdi reclamano per un fuorigioco e l’allenatore Novellino viene espulso.
In apertura di ripresa entra Castaldo per un deludente Morosini, ma il Brescia sfiora il raddoppio con Coly (palo) dalla distanza. I lupi reagiscono finalmente all’8′: miracolo di Gagno su testa di Ardemagni.
Al 14′ l’occasionissima: Somma atterra in area Rizzato, dal dischetto va Castaldo che però tira debolmente e Gagno respinge. Il Brescia al 22′ resta in 10 per il doppio giallo a Ndoj. I lupi ne approfittano e pareggiano al 25′: giocata di Molina, cross preciso e Ardemagni insacca di testa. Ma non è finita, i lupi insistono e al 40′ è sorpasso: altro cross di Molina, torre di Camara e Castaldo si riscatta con un’incornata vincente. Nel recupero il Brescia ci prova con Tonali, ma Lezzerini è attento. Finisce qui, con la gioia dei tifosi irpini e i primi tre punti in casa per i biancoverdi.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *