alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, 5 nuovi contagi ad Atripalda su 55 persone positive in Irpinia Ingiurie e minacce per uno sguardo di troppo lungo via Roma ad Atripalda: assolte due atripaldesi Furto, danneggiamento e spaccio di sostanze stupefacenti: i carabinieri di Atripalda arrestano un 29enne Prove di Natale ad Atripalda al tempo del Covid, i commercianti di via Roma si tassano per le luminarie. Sabato pomeriggio l’Amministrazione accende l’albero in piazza Umberto “Avellino oltre lo sport”, anche quest’anno i disabili irpini fanno sentire la loro voce Un video per riflettere: “Sia sempre 3 dicembre” Coronavirus, mai tanti morti in un solo giorno in Italia: 993 e 23.225 positivi. In Campania 2.295 nuovi contagiati Coronavirus, su 141 nuovi positivi in Irpinia 4 contagi si registrano ad Atripalda Nuova ondata di furti nelle case: cresce la paura tra Atripalda, Cesinali e Aiello del Sabato Coronavirus, l’appello di una mamma al sindaco di Atripalda: «Non riapra le scuole!» “AvelliNoSmog, Centraline contro l’aria inquinata. Subito!”, al via la petizione lanciata da venti associazioni

Novellino: «contro il Brescia l’Avellino merita un bel 7»

Pubblicato in data: 29/8/2017 alle ore:07:27 • Categoria: Avellino Calcio

«Nel primo tempo non abbiamo espresso il nostro gioco, cosa che è successa nel secondo. Bravo il Brescia a non farci giocare. Devo fare i complimenti alla squadra perché non era facile contro un Brescia dal palleggio ottimo. Penso che alla fine abbiamo meritato di vincere». E’ soddisfatto per la prima vittoria di campionato il tecnico biancoverde Walter Novellino. «E’ stato un Avellino devastante. Gli do un 7, non era facile contro questo Brescia che ha ottimi giovani. Abbiamo saputo soffrire e reagire. Più si va avanti e più le vittorie arriveranno. Siamo al 60%». Sulla scelta delle due punte:«Non sono pentito della mia scelta, non volevo dare punti di riferimento al Brescia. A partita in corso ho capito che non dovevamo prescindere dalle due punte».
Il mister non nasconde il sogno nel cassetto: «Mi piacerebbe, prima della fine della mia carriera, vincere un campionato».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *