alpadesa
  
domenica 20 ottobre 2019
Flash news:   Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto

Doppio raid all’Ufficio tecnico comunale, Sinistra Italiana Atripalda critica: “inquietanti intrusioni. Reazione di Sindaco e Giunta moscia”

Pubblicato in data: 17/9/2017 alle ore:08:01 • Categoria: Politica, Sinistra Ecologia e LibertàStampa Articolo

Certo che la storia delle intrusioni nell’Ufficio tecnico è piuttosto inquietante. Soprattutto, per il periodo in cui si verifica, in coincidenza dei primi passi della nuova amministrazione e per la successione di due episodi nel giro di pochi giorni. Sono entrambi segnali che, a nostro modo di vedere, rendono meno probabile l’idea di una bravata e rendono più plausibile l’ipotesi di un disegno. Ma quale?

IntimidazioneSottrazione di atti? O magari entrambi?

Fatto sta che la sensazione è che persone non propriamente per bene stanno cercando di condizionare il corretto funzionamento dell’Utc e con esso della macchina amministrativa tutta e dell’amministrazione appena insediata. La reazione del Sindaco e della Giunta è francamente MOSCIA. Poche parole che mostrano un disorientamento più che una chiara intenzione a reagire a chi evidentemente sta provando ad avvelenare i pozzi.

Se si pensa che chiudersi tra le pareti del comune protegga da questi attacchi si sta sbagliando proprio tutto. Isolarsi è un regalo per chi cerca di intimidire. Al contrario bisogna uscire all’aperto e sfidare i delinquenti facendo del comune una scatola di vetro.

Il manifesto che ha lanciato l’esperienza della lista “Scegliamo Atripalda” prometteva trasparenza e partecipazione di qualità.

CORAGGIO, basta con le TIMIDEZZE: è l’ora di attuarli!


Sinistra Italiana Atripalda

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Doppio raid all’Ufficio tecnico comunale, Sinistra Italiana Atripalda critica: “inquietanti intrusioni. Reazione di Sindaco e Giunta moscia””

  1. Lea ha detto:

    se per portare voti hanno messo in lista certa gente, questa stessa gente (che poi non è salita) va a fare ostruzionismo in modalità ultras. Questa è pubblica amministrazione, non uno stadio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *