alpadesa
  
domenica 16 giugno 2019
Flash news:   Abellinum Pride, marcia arcobaleno di festa e denuncia: sfilano in duemila. Il sindaco di Atripalda: «un passo in avanti per abbattere i muri della solitudine e dell’indifferenza». FOTOSERVIZIO Abellinum Pride, le madrine Eva Grimaldi e Imma Battaglia: «ci vuole coraggio in provincia, siamo qui per far progredire il nostro Paese dove manca una legge contro l’omofobia». FOTO Atripalda Volleyball, a lavoro per programmare la prossima stagione di serie B Scontro in Consiglio sul Rendiconto 2018 in rosso, sindaco nel mirino dell’opposizione. Mazzariello: “rimetta la delega sul Bilancio” e Landi: “ennessima diffida prefettizia che danneggia l’immagine dell’Ente mentre primo cittadino e assessore Urciuoli nei comuni di dipendenza lavorano per non prenderne”. FOTO Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Alla festa di Sant’Antonio appare un topo in piazza Umberto. FOTO Tanti fedeli ieri alla processione di Sant’Antonio dopo l’omelia del parroco “barricadero” Don Fabio. Stasera sul palco bottari e il comico Giuffrida. FOTO Chiudono negozi per la crisi e protestano i residenti, piazza Cassese a rischio desertificazione Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Atripalda premiata Così non va – Buche, dislivelli e asfalto colabrodo in via Scandone, via Di Ruggiero e via Capozzi. FOTO

Dal 22 al 24 settembre ritorna Giullarte: magia e illusione per la XVIII edizione del Festival Internazionale di Teatro di Strada e Antichi Mestieri

Pubblicato in data: 19/9/2017 alle ore:12:35 • Categoria: Cultura, ComuneStampa Articolo


Aprite gli occhi ed entrate in un mondo di magia e illusione. Un sogno ad occhi aperti fatto di vecchi ricordi e antichi incanti… Il Comune di Atripalda, finanziato dal programma Poc Campania 2014/20 e in collaborazione con Regione Campania e Pro Loco di Atripalda, è lieto di presentare “GIULLARTE XVIII – FESTIVAL INTERNAZIONALE DI TEATRO DI STRADA E ANTICHI MESTIERI”.

Nel centro storico “Capo La Torre” di Atripalda siete invitati a prendere parte al ritorno della più importante manifestazione atripaldese nel week-end dal 22 al 24 settembre 2017.

Oltre agli spettacoli di artisti nazionali e internazionali, il programma prevede un percorso enologico all’interno del chiostro del Municipio, due mostre inerenti alla tradizione della Via Crucis atripaldese e ai beni storico-culturali del paese e un percorso sviluppato all’interno del centro storico dedicato agli “antichi mestieri” con validi artigiani irpini e campani, ubicati nelle botteghe dei vicoli della città. In aggiunta, la Pro Loco di Atripalda curerà delle visite guidate presso i luoghi sacri della zona e, con anticipata prenotazione, presso lo scavo archeologico di Abellinum.

La manifestazione partirà il 22 settembre 2017 con la consueta tradizione della parata degli artisti e conseguente taglio del nastro alle ore 19 partendo da via Roma, alla presenza del Sindaco Dott. Giuseppe Spagnuolo. Tutte le esibizioni saranno concentrate nell’orario che va dalle 20,00 alle 24,00. Gli spettacoli degli artisti coinvolti si divideranno in tre esibizioni al giorno in alcuni dei più importanti luoghi del centro storico. Infine, come da tradizione, ci saranno due eventi conclusivi alle ore 23,00 del 22 settembre e del 24 settembre presso Piazza Tempio Maggiore.

L’intervento proposto dall’Amministrazione comunale è finalizzato alla promozione ed alla valorizzazione del considerevole patrimonio storico, artistico e culturale della Città e alla promozione turistica del territorio.

L’evento consentirà ai tanti visitatori di conoscere ed apprezzare la qualità dell’offerta turistica e culturale della città di Atripalda, anche dal punto di vista dei servizi di accoglienza proposti dalle associazioni presenti sul territorio e dagli operatori del settore.

L’evento rappresenta un importante momento di aggregazione tra le diverse generazioni, poiché coinvolge  tutte le fasce di età della popolazione nonché persone appartenenti ad una diversa estrazione sociale in attività ludico-ricreative. Con l’occasione, i più piccoli potranno conoscere antichi mestieri ed avvicinarsi all’arte di strada.

Vi invitiamo a prendere parte a quest’evento pronti a restare sbalorditi alla vista del sogno ad occhi aperti di Giullarte.

La Delegata agli Eventi e Turismo del Comune di Atripalda
Antonella Gambale

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *