alpadesa
  
Flash news:   “Avellino oltre lo sport”, anche quest’anno i disabili irpini fanno sentire la loro voce Un video per riflettere: “Sia sempre 3 dicembre” Coronavirus, mai tanti morti in un solo giorno in Italia: 993 e 23.225 positivi. In Campania 2.295 nuovi contagiati Coronavirus, su 141 nuovi positivi in Irpinia 4 contagi si registrano ad Atripalda Nuova ondata di furti nelle case: cresce la paura tra Atripalda, Cesinali e Aiello del Sabato Coronavirus, l’appello di una mamma al sindaco di Atripalda: «Non riapra le scuole!» “AvelliNoSmog, Centraline contro l’aria inquinata. Subito!”, al via la petizione lanciata da venti associazioni Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Auguri di buon compleanno all’imprenditore Vincenzo Iervolino Consiglio comunale saltato, il gruppo d’opposizione “Noi Atripalda” attacca: «Amministrazione negligente, superficiale e incapace» Viola l’ordinanza di affidamento condiviso delle figlie minori: assolta madre atripaldese

Serie C, Atripalda buona la prima: battuto 3 a 0 il Pomigliano

Pubblicato in data: 17/10/2017 alle ore:19:36 • Categoria: Pallavolo, Sport

L’Atripalda Volleyball sa solo vincere. Inizia nel migliore dei modi il campionato dei biancoverdi di mister Colarusso che battono 3 a 0 la squadra dell’Elisa Volley Pomigliano che dopo aver perso in Coppa Campania esce dal campo atripaldese con una nuova sconfitta. Una gara che ha visto De Palma e compagni mostrare la propria superiorità soprattutto nel secondo set. Mattatori della squadra sono stati capitano De Palma, indemoniato per lunghi tratti,  e il centrale Andrea Silvestri che tra l’altro era reduce da un piccolo risentimento muscolare. Ma tutti gli interpreti sono stati all’altezza dimostrando di essere gruppo anche nel terzo set quando c’è stato un piccolo momento di difficoltà che ha visto la squadra atripaldese in svantaggio ma che si è unita e ha recuperato subito lo svantaggio chiudendo bene la gara. Mister Colarusso ha confermato in inizialmente la squadra iniziale delle prime due giornate con De Prisco e Zaccaria a formare la diagonale di attacco, De Palma e D’Angelo di banda, Silvestri e Ciardiello al centro, Crispo libero. Nel primo set l’avvio è di marca atripaldese che con Silvestri mette subito le cose in chiaro e compie un break che la porta a stare costantemente sui 4 o 5 punti di vantaggio che gli atripaldesi riescono a gestire vincendo il set con il punteggio di 25 a 20. Nel secondo set è un monologo atripaldese con De Prisco che disegna parabole al bacio e Zaccaria, D’Angelo e De Palma puniscono i giovani napoletani che si arrendono con il punteggio di 25 a 9. Nel terzo set è Pomigliano a partire meglio cercando il tutto per tutto ma il turno di Zaccaria e De Prisco in battuta fanno male e consentono ad Atripalda di mettere di nuovo la testa avanti e a chiudere agevolmente con il punteggio di 25 a 20. Ora sabato prossimo la formazione biancoverde sarà impegnata nella prima trasferta di campionato a Nocera contro il Vitolo Volley con Dario Crispo ex dell’incontro.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *