alpadesa
  
Flash news:   “No alla Fonderia a Pianodardine”, domani mobilitazione ad Avellino Guardia di Finanza, concorso per 66 allievi ufficiali Il Consorzio dei Servizi Sociali A5 apripista in Campania per la misura Itia, l’assessore regionale Lucia Fortini: “stanziati complessivamente 60 milioni di euro”. FOTO “Uno stadio in Rosa” per la gara dei lupi con il Monterosi Blitz di Alto Calore e Carabinieri a contrada Alvanite: scoperti 8 casi di furti d’acqua Sosta a pagamento, la selezione per i quattro ausiliari al traffico accende lo scontro politico È la notte della Super Luna Piena “La crisi del Pd e del Centrosinistra”, dibattito pubblico nella chiesa di San Nicola sabato pomeriggio Lo Stadio Partenio-Lombardi si rifà il look in vista delle Universiadi Progetto “#inacinque”, giovedì al Comune l’assessore regionale alle Politiche sociali Lucia Fortini

La Sidigas Scandone Avellino cede alla Happy casa Brindisi

Pubblicato in data: 1/11/2017 alle ore:17:38 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

La Sidigas Scandone Avellino cede alla Happy casa Brindisi con il punteggio di 92-88, al termine di una partita equilibrata, vissuta di strappi dall’una e dall’altra parte e decisa nei secondi finali dell’overtime. La squadra di Sacripanti grazie ad un ultimo quarto perfetto difensivamente, si è portata avanti a pochi secondi dalla fine ma Tepic sulla sirena manda le squadre al supplementare.

Cronaca – Brindisi segna con Lalenne e Barber. La Sidigas risponde con Rich che segna 6 punti consecutivi (8-6). I padroni di casa provano ad allungare con la tripla di Mesicek, la penetrazione di Barber e un tiro da dentro l’area di Suggs. Avellino fa il break: Rich realizza 5 punti consecutivi con una penetrazione ed una tripla, mentre Wells segna da dentro l’area (18-13). I due americani continuano a macinare punti e Dell’Agnello è costretto al time out (20-17). Entra Filloy e si presenta segnando da tre, mentre Barber realizza in penetrazione. Oleka fa 2/2 dalla lunetta chiudendo il primo quarto sul punteggio di 27-22.

Rich apre il secondo periodo segnando da sotto ma poi commette il secondo fallo ed è costretto a lasciare il campo per Wells. Dall’altro lato è Tepic a realizzare da dentro l’area (29-24). Parziale di Avellino con Filloy e N’Diaye che vale alla Sidigas il pareggio (29-29). Cresce l’intensità difensiva di Avellino e ne giova l’attacco: gli irpini, con le triple di Scrubb e Filloy, provano a scappare (29-38). Filloy è ispirato e serve un assist al bacio per Scrubb, che ringrazia da tre (31-41). Brindisi allunga la sua difesa bloccando l’attacco irpino e grazie ai canestri di Giuri e un libero di Lalanne si riporta sotto (35-41). Fitipaldo si iscrive a referto, ma la difesa dei padroni di casa mette in difficoltà la squadra di Sacripanti e grazie alle triple di Giuri e un canestro di Lalenne si riporta avanti (47-43).

Al ritorno dall’intervallo lungo, Suggs apre il terzo periodo con l’alley oop, risponde subito Avellino con i liberi di FIlloy ed un canestro realizzato in sospensione da Rich (52-49). Brindisi, con i canestri di Giuri e Tepic, prova a scappare ma Leunen dalla media riporta sotto Avellino (56-51). La partita vive un momento di stasi con le due squadre che sbagliano da una parte e dall’altra del campo. Segue il parziale brindisino di 5-0 con la tripla di Suggs e il canestro da sotto di Lalanne. I padroni di casa provano a scappare (64-54).

L’ultima frazione si apre con il botta e risposta tra Oleka e Filloy ed il punteggio rimane invariato (66-56). Avellino si scuote facendo il parziale: D’Ercole realizza 5 punti, Leunen segna da dentro l’area su assist di Zerini. Dopo un canestro di Randle è ancora la Sidigas a segnare grazie ad un 2+1 di Wells che riporta a – 4 gli irpini (70-66). Filloy non vuole mollare e con 5 punti consecutivi riporta sotto i biancoverdi. Rich segna di nuovo e la Sidigas arriva a -1 (74-73). Randle realizza 1/2 dalla lunetta mentre N’Diaye la pareggia con la schiacciata su assist di Rich (75-75). Tepic sbaglia da tre, Leunen no ed Avellino si riporta nuovamente in vantaggio (75-78). Suggs e Tepic segnano da dentro l’area, Filloy fa 1/2 ed è supplementare (79-79)

L’overtime si apre con Suggs da sotto, Rich risponde subito dalla media (81-81). Pioggia di triple con Randle, Rich e Lalanne. Wells segna da sotto (89-88),  Randle in penetrazione e di fatto chiude la gara. Brindisi batte Avellino 92-88.

 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *