alpadesa
  
sabato 21 settembre 2019
Flash news:   Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” Stasera la facciata del plesso “De Amicis” di via Roma verrà illuminata di rosa L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto

Corteo e deposizione corona al Monumento ai Caduti per celebrare la Festa delle Forze Armate

Pubblicato in data: 6/11/2017 alle ore:21:37 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Festa dell’Unità d’Italia e delle Forze Armate  sabato scorso con corteo e deposizione della corona al Monumento ai Caduti.
Ad organizzare l’appuntamento di commemorazione l’Associazione Nazionale Combattenti, Reduci e Simpatizzanti, sezione “A. Lombardi” di Atripalda.
Il corteo, che ha preso il via dalla sede dell’associazione in contrada Santissimo, ha raggiunto il Monumento ai Caduti di piazza Umberto, dove è stata deposta una corona di alloro. Dietro la corona il gonfalone del Comune di Atripalda e la banda musicale.
Con gli ex combattenti in testa le Istituzioni e le autorità civili, militari e religiose con il vicesindaco Anna Nazzaro, il comandante della Polizia Municipale Domenico Giannetta e il comandante dei Carabinieri Costantino Cucciniello.
Il parroco della chiesa del Carmine, Don Ranieri Picone, ha effettuato la benedizione.
Il viceindaco, nel suo intervento, ha ribadito che l’Italia ripudia la guerra e che: “La pace si costruisce con i comportamenti quotidiani Siamo tutti fabbricanti di pace. Difendiamo la dignità delle persone aiutiamo chi è in difficoltà. Accresciamo le nostre conoscenze per contribuire a formare una società migliore rispetto a quella che ci hanno lasciato i nostri padri”. Ha elogiato l’operato delle forze dell’ordine che con il loro impegno civile “aiutano a tenere saldi gli ideali di una volta in tempo di pace”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 2,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Corteo e deposizione corona al Monumento ai Caduti per celebrare la Festa delle Forze Armate”

  1. lux ha detto:

    Ma la fascia tricolore la doveva indossare Gerardo Iannaccone, vero Sindaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *