alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, 5 nuovi contagi ad Atripalda su 55 persone positive in Irpinia Ingiurie e minacce per uno sguardo di troppo lungo via Roma ad Atripalda: assolte due atripaldesi Furto, danneggiamento e spaccio di sostanze stupefacenti: i carabinieri di Atripalda arrestano un 29enne Prove di Natale ad Atripalda al tempo del Covid, i commercianti di via Roma si tassano per le luminarie. Sabato pomeriggio l’Amministrazione accende l’albero in piazza Umberto “Avellino oltre lo sport”, anche quest’anno i disabili irpini fanno sentire la loro voce Un video per riflettere: “Sia sempre 3 dicembre” Coronavirus, mai tanti morti in un solo giorno in Italia: 993 e 23.225 positivi. In Campania 2.295 nuovi contagiati Coronavirus, su 141 nuovi positivi in Irpinia 4 contagi si registrano ad Atripalda Nuova ondata di furti nelle case: cresce la paura tra Atripalda, Cesinali e Aiello del Sabato Coronavirus, l’appello di una mamma al sindaco di Atripalda: «Non riapra le scuole!» “AvelliNoSmog, Centraline contro l’aria inquinata. Subito!”, al via la petizione lanciata da venti associazioni

Domenica nella chiesa di San Nicola la terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello

Pubblicato in data: 14/11/2017 alle ore:21:59 • Categoria: Attualità

Il via alla terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, vittima innocente di camorra irpina.
L’appuntamento è frutto del lavoro dei giovani ragazzi del Presidio di Libera ad Atripalda, nato nel luglio 2015 e intitolato proprio alla memoria di Pasquale. Questo lavoro non avrebbe avuto, nel corso del tempo, lo stesso significato, se non fosse stato accompagnato dalla presenza di Antonietta Oliva, moglie di Pasquale. Da ormai tre anni, i ragazzi di Libera ad Atripalda scelgono le persone a cui conferire il Premio, sulla base della loro capacità di impegnarsi ogni giorno secondo i valori che hanno guidato il lavoro e l’amore per lo Stato, portato avanti da Pasquale. Non è un caso che il giorno della premiazione coincida con una data prossima al compleanno di Pasquale. Non si celebra l’anniversario della sua morte, ricorrente l’8 Febbraio, ma si festeggia la bellezza di un uomo semplice, amante del suo lavoro e della sua famiglia.  Quest’anno il Premio ha un significato particolare, ricorrendo il venticinquesimo anniversario dell’uccisione di Campanello. L’evento, che si terrà domenica 19 Novembre 2017 alle ore 18.00 presso la Chiesa di San Nicola Di Tolentino, ad Atripalda, vedrà premiati, da parte della famiglia di Pasquale :

-Fondatore del comitato Don Peppe Diana Valerio Taglione;

-Sindaco di Calitri Michele Di Maio;

-Operaio dell’ex-isochimica Nicola Abrate;

-Vedova Montanino Luciana Di Mauro.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *