alpadesa
  
Flash news:   Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno

Green Volley, per l’under 16 ecco la prima vittoria

Pubblicato in data: 26/11/2017 alle ore:17:00 • Categoria: Pallavolo, Sport

Il settore giovanile della Green Volley continua il suo momento positivo. Dopo la vittoria della scorsa settimana targata under 14, questa settimana è l’under 16 a far gioire mister Troncone. Le ragazze atripaldese si sono rese protaniste di una bella prova e hanno battuto nettamente il San Giorgio per 3 set a 0 faticando solo nel primo set e poi uscendo alla distanza. Una gara che ha visto le sabatine entrare un po’ contratte in campo nel primo set, per poi esprimersi al meglio nel secondo e terzo set concedendo ben poco alle ospiti facendo gioire i propri tifosi. Una prima vittoria che viene dopo le buone prestazioni nella gara precedenti e dimostrando il buon lavoro fatto con la squadra in costante crescita. I punteggi dei set sono stati rispettivamente di 25 a 23, 25-19 e 25-11 con mister Troncone che è riuscita a far ruotare tutte le atlete a sua disposizione. Il prossimo impegno per il settore giovanile il 29 novembre quando l’under 14 sarà impegnata a Montoro.

Notizie dolenti arrivano dalla serie D che non riesce proprio a sbloccarsi e a Napoli contro la Partenope incorre in una nuova sconfitta. 3 a 1 il punteggio finale con le atlete sabatine che hanno ben figurato solo secondo set mostrando grandi limiti di concentrazione nei set persi. Atripaldesi che poi nell’ultimo set hanno dovuto fare i conti con l’infortunio della palleggiatrice Carlotta Giannattasio. Da segnalare l’esordio in serie D per le giovanissime Adelaide Imbriglio, Maria Pia Salvati e Sarah Berardino. Ora la Green Volley The Marcello’s scenderà di nuovo in campo giovedì 30 novembre alle ore 20 nella gara casalinga che la vedrà affrontare la squadra stabiese del Link Campus University.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Green Volley, “Ermete S.r.l” è il main sponsor. Questa sera la presentazione ufficiale al Beviamoci Su

Grande novità in casa Green Volley: a partire da questa stagione il main sponsor sarà “ERMETE S.r.l.”. Cambierà la denominazione Read more

Green Volley, arrivano le prime vittorie targate under 13

Continua a dare segnali importanti il settore giovanile della Green Volley. Dopo aver a più volte sfiorato punti in questa Read more

Green Volley, la prima vittoria stagionale è targata Under 14. Mister Troncone: “Non ci poniamo limiti”

Arriva la prima vittoria stagionale per la Green Volley. A conquistarla è la formazione dell’under 14 che batte con un Read more

Green volley, si chiude una stagione tra alti e bassi

Si chiude ufficialmente la stagione della Green Volley. Un anno difficile da un punto di vista organizzativo, il primo anno Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *