alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, 5 nuovi contagi ad Atripalda su 55 persone positive in Irpinia Ingiurie e minacce per uno sguardo di troppo lungo via Roma ad Atripalda: assolte due atripaldesi Furto, danneggiamento e spaccio di sostanze stupefacenti: i carabinieri di Atripalda arrestano un 29enne Prove di Natale ad Atripalda al tempo del Covid, i commercianti di via Roma si tassano per le luminarie. Sabato pomeriggio l’Amministrazione accende l’albero in piazza Umberto “Avellino oltre lo sport”, anche quest’anno i disabili irpini fanno sentire la loro voce Un video per riflettere: “Sia sempre 3 dicembre” Coronavirus, mai tanti morti in un solo giorno in Italia: 993 e 23.225 positivi. In Campania 2.295 nuovi contagiati Coronavirus, su 141 nuovi positivi in Irpinia 4 contagi si registrano ad Atripalda Nuova ondata di furti nelle case: cresce la paura tra Atripalda, Cesinali e Aiello del Sabato Coronavirus, l’appello di una mamma al sindaco di Atripalda: «Non riapra le scuole!» “AvelliNoSmog, Centraline contro l’aria inquinata. Subito!”, al via la petizione lanciata da venti associazioni

Furto con strappo ad Atripalda: bloccato 45enne dai Carabinieri

Pubblicato in data: 2/12/2017 alle ore:15:03 • Categoria: Cronaca

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 45enne di Napoli, già noto alle Forze dell’Ordine, bloccato subito dopo aver tentato di mettere a segno un altro delitto.

Qualche giorno prima, nella trappola del malvivente era già caduto un anziano di Mercogliano al quale l’uomo, con la scusa di vendergli due orologi da polso, con una mossa fulminea gli ha sottratto la somma contante di 360 euro ed è fuggito. La vittima ha sporto denuncia ai Carabinieri, fornendo dettagliati elementi utili per l’individuazione del responsabile.

Convinto che avrebbe agito indisturbato, il malvivente ha deciso quindi di ritornare in Irpinia per garantirsi in modo impunito un illecito profitti. Stavolta ha preso di mira un uomo, atteso all’uscita di un noto esercizio commerciale della città del Sabato: il malcapitato ha fortunatamente intuito l’atteggiamento amicale posto in essere nei suoi confronti.

Vistosi scoperto, il delinquente si è dato alla fuga a bordo di un’auto della quale la potenziale vittima è riuscito a rilevare il numero di targa che prontamente ha comunicato al “112”, riferendo al militare di servizio presso la Centrale Operativa quanto accadutogli.

Le immediate ricerche hanno permesso ai Carabinieri di Solofra di rintracciare la persona segnalata sul raccordo autostradale Avellino – Salerno.

All’esito di perquisizione, a bordo dell’auto sono stati rinvenuti 10 orologi, identici a quelli offerti in vendita all’anziano di Mercogliano, che sono stati sottoposti a sequestro.

Condotto in Caserma, alla luce delle evidenze emerse, per il 45enne è scattata dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *