alpadesa
  
Flash news:   Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice» Spaccia di droga: 40enne di Atripalda dai domiciliari al carcere Tributi non pagati, il Comune di Atripalda si affida per la riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali alla ditta esterna “Gamma Tributi Srl” Autovelox, il comune di Atripalda incassa nuove sconfitte dinanzi al Giudice di Pace di Avellino “25 novembre – giornata mondiale contro la violenza di genere”, l’appello dei Carabinieri: “trovare sempre il coraggio di denunciare”

“Irpinia, Musica e Castelli” di scena ad Atripalda sabato con un concerto nella chiesa madre

Pubblicato in data: 14/12/2017 alle ore:14:00 • Categoria: Cultura

Nel prossimo fine settimana, la manifestazione “Irpinia, Musica e Castelli” sarà di scena ad Atripalda. Si inizia sabato 16 dicembre alle ore 19.30 presso la Chiesa di San Sabino ad Atripalda con l’esibizione del duo Marco Schiavo e Sergio Marchegiani. Il primo è anche direttore artistico della kermesse organizzata dalla Provincia di Avellino e retta dal presidente Domenico Gambacorta. Il duo Schiavo-Marchegiani è apprezzato dal pubblico e dalla critica internazionale per lo stile personalissimo, la naturalezza del discorso musicale, la bellezza del suono, l’intensità e la travolgente energia delle loro interpretazioni.

Il progetto “Irpinia, Musica e Castelli” persegue obiettivi non solo di intrattenimento ma anche di condivisione sociale favorendo incontri e si propone, dunque, come un autentico modo di vivere e coniugare la musica con i valori fondamentali. Da questo punto di vista intende essere una piccola grande risorsa per la comunità e per le persone che si avvicineranno.  

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *