alpadesa
  
sabato 15 agosto 2020
Flash news:   Casi covid ad Atripalda, dopo le polemiche sui social parla il sindaco: “gli organi competenti stanno provvedendo a verificare se si siano verificati comportamenti censurabili in riferimento al presunto mancato rispetto delle misure di isolamento imposte dall’Asl” Consuntivo 2019 e disavanzo al Comune, il gruppo “Noi Atripalda” attacca con l’ex sindaco: «ci avviciniamo inevitabilmente al Pre-dissesto, decretando la morte della Città» Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti sui social, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi)

Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese

Pubblicato in data: 15/12/2017 alle ore:16:18 • Categoria: Cronaca

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 37enne di Atripalda, ex guardia giurata, responsabile di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato fermato a bordo della propria auto nella tarda serata di ieri in una strada del centro cittadino. Lo stesso, alla vista degli Agenti ha tentato di celare un involucro contenente circa 5 grammi di cocaina senza però riuscirci, in quanto la sostanza psicotropa veniva immediatamente rinvenuta. Successivamente gli Agenti decidevano di procedere a perquisizione domiciliare che veniva effettuata presso l’abitazione dello stesso, sita in Via Francesco Tedesco ad Avellino. L’attività posta in essere sortiva esito positivo, tenuto conto che venivano rinvenute 19 stecche di hashish celate all’interno di un armadio oltre a vario materiale necessario per il confezionamento delle singole dosi, per un peso complessivo di 173 grammi. Nella circostanza, l’accurata perquisizione degli Agenti ha permesso di rinvenire anche una pistola Beretta Cal. 9X21, due caricatori nonché 44 proiettili. L’arma è stata sottoposta a sequestro perché irregolarmente detenuta presso quella abitazione. Condotto in Questura, al termine degli accertamenti di rito il 37enne è stato tratto in arresto e a suo carico è scattata anche la denuncia per omessa denuncia di trasferimento armi. Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati ad analizzare svariati aspetti, anche in ordine all’attività lavorativa precedente svolta dallo stesso.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale

Paura e tensione nella serata di ieri ad Atripalda per un gruppo di bambini che sono stati aggrediti da un Read more

Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani

Domani 102 comuni tra Irpinia e Sannio resteranno senza acqua per almeno dodici ore. L’interruzione si è resa necessaria per Read more

I Vigili del Fuoco salvano un cane nel fiume Sabato

Una squadra dei Vigili del Fuoco di Avellino, nel pomeriggio di oggi 25 luglio, è intervenuta a Pianodardine nel territorio Read more

Incidente sulla Variante ad Atripalda, autotreno perde i cassoni con i pomodori: intervento dei Vigili del Fuoco. Foto

I Vigili del Fuoco di Avellino intorno alle ore 17'00 di oggi 23 luglio sono intervenuti sulla SS 7 BIS, Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *