alpadesa
  
Flash news:   Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Laurea in Tecniche di Radiologia Medica: auguri alla dottoressa Angela Penza Natale 2019, Amministrazione in campo per le luminarie in centro città Via Melfi ad Atripalda chiude al traffico per un mese a causa di lavori urgenti sulle facciate laterali di Palazzo Del Gaudio Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” incalza il sindaco sul Distretto Asl di Atripalda a rischio smobilitazione

Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti»

Pubblicato in data: 15/12/2017 alle ore:15:49 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

«Il pareggio contro il Cittadella ci fortifica. Ora dobbiamo rimanere con i piedi per terra visto che non abbiamo ancora fatto nulla. Affrontiamo una squadra che ha da poco cambiato allenatore ed ha tanta voglia di fare bene. Noi stiamo tornando quelli di una volta, la squadra ha dimostrato carattere e di saper state in campo. Dobbiamo saper giocare con attenzione e coraggio. Abbiamo le capacità di poter giocare e vincere e per come abbiamo preparato la partita in settimana sotto l’aspetto caratteriale e del gioco mi aspetto tanto».
Così mister Walter Novellino nel presentare la partita di sabato tra il suo Avellino e l’Ascoli allenato dal Serse Cosmi.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *