alpadesa
  
Flash news:   Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia

Ladri acrobati si arrampicano dai tubi del gas ad Atripalda e rubano tutto

Pubblicato in data: 17/12/2017 alle ore:08:53 • Categoria: Cronaca

Ladri acrobati si arrampicano dai tubi del gas ad Atripalda e rubano tutto. Tre furti messi a segno in pochi giorni ed è paura nella cittadina Sabato.
L’ultimo colpo messo a segno è avvenuto in piazza Leopoldo Cassese nella casa del fratello dell’ex sindaco Paolo Spagnuolo. I ladri si sono arrampicati lungo i tubi del gas posti nella parte retrostante del palazzo e sono riusciti a salire indisturbati fino al terzo piano dell’abitazione dell’ingegnere Generoso Spagnuolo, approfittando dell’assenza della famiglia che si trovava per alcuni giorni fuori da Avellino. Una volta penetrati nell’appartamento, rompendo il vetro di una finestra, hanno messo la casa a soqquadro alla ricerca di oggetti preziosi e soldi. Inoltre per poter operare indisturbati hanno sbarrato dall’interno la porta d’accesso all’abitazione il motivo per cui è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che con l’ausilio di una lunga scala sono riusciti ad accedere all’immobile attraverso la finestra del balcone. Dopo il furto sono fuggiti nuovamente utilizzando il tubo del gas.
Sul posto anche i carabinieri della stazione di Atripalda, guidati dal comandante Costantino Cucciniello, che hanno rilevato il furto dopo che sono stati allertati dai coniugi ed effettuato i rilievi del caso.
È così di nuovo allarme furti nell’hinterland del capoluogo. Una vera e propria escalation di colpi messi a segno in pochi giorni in tre appartamenti nonostante in altri due casi i carabinieri della locale stazione siano riusciti a sventare i furti e a mettere in fuga i malintenzionati.
A destare maggiore clamore negli ultimi episodi registrati nel centro è la destrezza con cui i ladri, presumibilmente in due, hanno scalato i palazzi raggiungendo anche il quinto piano, servendosi del tubo del gas, arrampicandosi letteralmente lungo il palazzo noncuranti dei rischi. E in tutta la zona è scattata una vera e propria psicosi con i residenti che temono che i ladri possano”far visita” in qualche altra casa per asportare oggetti di valore. Proprio le capacità acrobatiche dei ladri avrebbe fatto pensare che potrebbero trattarsi di rom o ladri provenienti dal napoletano.
Pochi giorni prima sempre gli stessi ladri sono riusciti a scalare altri due palazzo, uno in via Appia portandosi al quarto piano e in rampa San Pasquale al quinto piano, sfruttando anche l’impalcatura esterna del palazzo.
Altri due tentativi sono stati invece sventati dai residenti e dai carabinieri. A rovinare i piani, un’auto civetta dei carabinieri in via Tufara e contrada Santissimo.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto

Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese, nel cuore di Atripalda e i Read more

Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata

La forte pioggia abbattutasi questa mattina in Irpinia ha provocato forti disagi alla circolazione in via Appia con diverse strade Read more

Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori

L’Irpinia piange la scomparsa di Ciriaco Coscia, scomparso a soli 68 anni. Storico esponente del Pci in Irpinia e ad Read more

Crollano calcinacci da alcuni balconi a contrada Alvanite: paura e proteste tra i residenti. Foto

Per fortuna solo tanta paura per i residenti di Contrada Alvanite dopo il crollo di calcinacci da alcuni balconi.  Ieri Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *