alpadesa
  
sabato 05 dicembre 2020
Flash news:   Lavori di disostruzione delle caditoie stradali ad Atripalda contro i continui allagamenti Coronavirus, 5 nuovi contagi ad Atripalda su 55 persone positive in Irpinia Ingiurie e minacce per uno sguardo di troppo lungo via Roma ad Atripalda: assolte due atripaldesi Furto, danneggiamento e spaccio di sostanze stupefacenti: i carabinieri di Atripalda arrestano un 29enne Prove di Natale ad Atripalda al tempo del Covid, i commercianti di via Roma si tassano per le luminarie. Sabato pomeriggio l’Amministrazione accende l’albero in piazza Umberto “Avellino oltre lo sport”, anche quest’anno i disabili irpini fanno sentire la loro voce Un video per riflettere: “Sia sempre 3 dicembre” Coronavirus, mai tanti morti in un solo giorno in Italia: 993 e 23.225 positivi. In Campania 2.295 nuovi contagiati Coronavirus, su 141 nuovi positivi in Irpinia 4 contagi si registrano ad Atripalda Nuova ondata di furti nelle case: cresce la paura tra Atripalda, Cesinali e Aiello del Sabato Coronavirus, l’appello di una mamma al sindaco di Atripalda: «Non riapra le scuole!»

“La memoria che si fa impegno”: domani Libera Atripalda ricorda Pasquale Campanello

Pubblicato in data: 6/2/2018 alle ore:21:16 • Categoria: Attualità

La figura di Pasquale Campanello è stata da sempre associata a quella del semplice cittadino, del lavoratore onesto, del buon padre di famiglia, di colui che ogni giorno decide di vivere la giornata con “impegno” senza piegarsi ad un sistema corrotto, senza far calpestare la propria dignità dai violenti e dai prepotenti.

Da ormai anni il Coordinamento provinciale di Libera Avellino e il presidio di Libera ad Atripalda hanno deciso di camminare sul percorso che anni fa aveva tracciato Pasquale.

Il nostro è un lavoro di memoria ed impegno affinché questa vittima del dovere non venisse dimenticata e lasciata nell’oblio di coloro che riescono a trovare giustizia nelle aule di tribunale. Un percorso di riviviscenza della persona e del suo impegno svolto in vita, un impegno che non va dimenticato ma che proviamo a vivere sulle nostre gambe.
Questa mostra è stata ideata perché nel c.a. ricorre un giorno di fondamentale importanza per Pasquale, per i suoi familiari e anche per noi, attivisti di libera. Questa mostra ricade infatti nel venticinquesimo anniversario dall’omicidio Campanello, è per questo che abbiamo cercato la collaborazione della comunità invitandola a partecipare ad un contest fotografico che mostrasse l’impegno che ciascuno di noi svolge quotidianamente, nelle forme più disparate.

Necessitava però di un momento in cui queste foto venissero mostrate al pubblico, ma soprattutto di un momento in cui ci fosse un confronto pubblico su quanto fatto in questi venticinque anni e quanto ancora c’è da fare per lasciare accesa la luce della memoria di Pasquale. Un momento dedicato a tutti, tra cui anche i più piccoli che con l’aiuto delle scuole, accoglieremo alla mostra durante l’arco della giornata.

Questa mostra rappresenta una parte delle nostra società, una società in cammino che ha deciso di non far calpestare la propria dignità dalle mafia, una società che ha deciso di vivere come Pasquale, di vivere con impegno.

L’iniziativa si terrà mercoledì 7 febbraio 2018 alle ore 18.30 ad Atripalda presso il centro servizi sito in Via San Lorenzo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *