alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Condanna Troisi, il Prc: “Le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici sono doverose e improrogabili”

Pubblicato in data: 15/2/2018 alle ore:19:10 • Categoria: Politica, Prc

Le dimissioni dell’assessore ai  Lavori Pubblici del Comune di Atripalda Antonio Troisi, condannato a due anni di reclusione in primo grado, con sospensione della pena,  per il reato di violenza sessuale, sono doverose e improrogabili. Al di là delle prescrizioni di legge e dell’applicazione di eventuali pene accessorie, e senza entrare, ovviamente, nel merito della vicenda, emerge nettissima un’incompatibilità di fatto, per motivi di ordine etico-politico, tra la condanna per un  reato così grave e il ricoprire cariche pubbliche. La cultura del garantismo penale, nella quale ci riconosciamo pienamente, nulla ha a che vedere con gli obblighi che incombono su amministratori pubblici raggiunti da  determinati provvedimenti giudiziari,  e pertanto non può essere invocata, nemmeno indirettamente, per giustificare la permanenza in carica dell’assessore Troisi. Nel caso in cui quest’ultimo non tragga immediatamente le inevitabili determinazioni dalla sua condizione, spetterà al sindaco Giuseppe Spagnuolo intervenire con la massima tempestività, uscendo dalla vaghezza ed ambiguità delle sue prime reazioni, per adottare un provvedimento di revoca per il quale esistono fin d’ora tutti i presupposti.

Atripalda, 15.02.2018
Luigi Caputo
Partito della Rifondazione Comunista  – Atripalda  –
Comitato Politico Provinciale Federazione PRC Avellino

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Calcinacci caduti ad Alvanite, il Prc attacca: “Le carte truccate di Del Mauro”

L’Amministrazione comunale di Atripalda batte un colpo sul “caso Alvanite” e lo fa con tutta l’autorevolezza dell’assessore al Patrimonio (nonché Read more

Stop ai collegamenti domenicali tra Atripalda e Avellino: scoppia la polemica. Nota del Prc

Oggi, 21 giugno, L’AIR ha pensato bene di inaugurare l’inizio dell’estate sopprimendo i collegamenti fra Atripalda ed Avellino.    Nessun Read more

“Regala una sporta”, il Prc di Atripalda attacca l’Amministrazione Spagnuolo: «Anche quest’anno la solidarietà si riduce ad elemosina»

Anche quest'anno l'Amministrazione Comunale di Atripalda ha approvato, per il periodo natalizio, il progetto "Regala una sporta", che vorrebbe essere, Read more

Prc: “Un Consiglio comunale aperto ad Atripalda sull’ambiente”

Atripalda - è risaputo - si trova in una situazione di autentica emergenza ambientale: il rinvenimento di un’abnorme quantità di Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Condanna Troisi, il Prc: “Le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici sono doverose e improrogabili””

  1. carletto ha detto:

    E’ un vostro alleato

  2. io ha detto:

    grazie sig. Caputo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *