Flash news:   Palazzine ad Alvanite, a marzo i lavori alle grondaie. Il sindaco: «Confidiamo nel progetto da 2 milioni di euro presentato per attingere ai fondi del Pnrr» Sabino Cassese possibile candidato a presidente della Repubblica Parco del Fenestrelle, il sindaco convoca il Consiglio per l’approvazione: «Abellinum, Palazzo Caracciolo e pineta San Gregorio siano attrattori dell’area». Foto Covid 19, 494 positivi in Irpinia: 24 residenti nel comune di Atripalda Parte l’installazione di sei colonnine per la ricarica delle auto elettriche ad Atripalda non senza polemiche in via San Lorenzo. Foto Covid 19, 684 persone contagiate in Irpinia: 14 residenti nel comune di Atripalda S’infiamma lo scontro sui nuovi parcometri, l’ex sindaco Spagnuolo accusa: «Pacco, doppio pacco e contropaccotto dell’attuale Amministrazione comunale» L’ex sindaco Gerardo Capaldo regala la storia della Dc alla biblioteca comunale di Atripalda. Foto Pnrr, il Consorzio A5 di Atripalda lancia la campagna di ascolto del territorio “Cantiere Idee“ In Irpinia positive al Covid 542 persone: 15 residenti nel comune di Atripalda

Giuliana De Vinco risponde a Noi Atripalda: “No a illazioni, è evidente il mio lavoro attivo”

Pubblicato in data: 16/2/2018 alle ore:13:18 • Categoria: Politica

A seguito della nota pubblicata dal gruppo Noi Atripalda mi vedo costretta a sottolineare, pur reputandolo superfluo, che la mia posizione di consigliere comunale di questa amministrazione non è minimamente messa in dubbio ed in relazione alle illazioni circa la mia presenza vorrei chiarire che ho l’onore e l’onere di gestire delle deleghe la cui visibilità è ridotta, non potendo di certo pubblicare selfie o foto su Facebook della mia attività di contenzioso che presuppone uno studio della pratica oltre che un’attenta valutazione dei diversi  casi di specie e soprattutto un riserbo sulle questioni trattate. A differenza di chi mi ha preceduto, ho preferito, nella piena trasparenza, istituire una short list, per cui, data la proroga, non c’è stata ancora la pubblicazione. Mi preme in questa sede sottolineare che la sottoscritta ha impiegato 6 mesi ad istituirla a differenza di chi in 5 anni non ha potuto o non ha voluto.
Per quanto riguarda invece la Protezione civile, oltre ad aver provveduto affinché ci fosse una donazione di un veicolo (foto), mi sono attivata affinché venissero espletate le visite mediche per i volontari, un miraggio fino al mio arrivo, oltre ai corsi di formazione e per l’istituzione di volontari ambientali, i quali si occuperanno di elevare multe per le deiezioni canine e per la differenziata.
Appare pertanto evidente il lavoro attivo circa le mie deleghe ma purtroppo poco affini alla visibilità.
Ringrazio il gruppo Noi Atripalda per avermi dato l’occasione di evidenziare il mio lavoro di questi mesi restando  a completa disposizione per eventuali chiarimenti o per i millantati suggerimenti”.

la consigliera Giuliana De Vinco

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *