alpadesa
  
Flash news:   Danneggia il sensore dell’impianto di allarme di un negozio di elettronica, denunciato dai Carabinieri di Atripalda “Regalo un sorriso ad un bambino” per donare nuovi giocattoli ai più piccini di Atripalda meno fortunati La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Dipendente “infedele” ruba nel supermercato in cui lavora, denunciato dai Carabinieri di Atripalda

Terza vittoria consecutiva per la Sidigas Scandone Avellino

Pubblicato in data: 16/4/2018 alle ore:16:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Terza vittoria consecutiva per la Sidigas Scandone Avellino che batte la Vuelle Pesaro 103-81. MVP del match Jason Rich autore di 31 punti in 22 minuti. Ottime la prova di Fitipaldo che ha messo a referto 12 punti con il 100% dal campo, e di Lawal con 14 rimbalzi catturati fornendo anche 5 assist ai compagni.

Apre le danze Pesaro con la coppia Mika-Clarke. La Sidigas risponde due volte con Rich e due con Fitipaldo, a seguire Leunen con il piazzato che porta avanti Avellino (10-9). Pesaro è molto attiva in attacco grazie alle scorribande di Clarke, ma la Sidigas rimane attaccata agli ospiti grazie a Scrubb, che segna 5 punti consecutivi e Rich che concretizza un 2+1 (18-19). La Vuelle, guidata dal suo play, piazza un 5-0 di parziale che costringe Sacripanti al time out (18-23). Contro-parziale di Avellino grazie alla tripla di Rich e la schiacciata di Wells con cui la Sidigas pareggia (23-23). Dopo due liberi di Ancellotti, i biancoverdi chiudono il quarto avanti grazie al solito Rich ed a una tripla di Zerini sulla sirena di fine quarto (31-25).

Braun segna da tre, Zerini risponde alla stessa maniera. Pesaro si piazza a zona ma viene punita dalle triple di Filloy e Rich e Galli si rifugia nel time out (40-32). Gli ospiti si affidano al solito Clark, che non sbaglia; i biancoverdi però provano a scappare con i canestri di Wells e Filloy (46-37). Dopo un canestro di Filloy, Pesaro fa il break: Braun concretizza un gioco da 4 punti, Mika invece con due canestri dall’area costringe Sacripanti alla sospensione (48-45). D’Ercole con una tripla punisce la zona ospite, Omogbo fa 1/2 ma Avellino si porta sul +13 con Leunen, D’Ercole e Rich. Clarke sulla sirena segna in penetrazione (59-48).

Al ritorno dall’intervallo lungo segna subito Braun da tre, risponde Rich in penetrazione. Pesaro non molla e cerca di rientrare con Mika, ma è ancora Rich a realizzare. Avellino alza l’intensità difensiva e in contropiede trova la tripla di Fitipaldo e Galli chiama sospensione (66-55). Pesaro blocca il suo attacco, complice anche l’ottima difesa irpina: Lawal segna da sotto, Rich da dentro l’area e Fitipaldo da tre. Leunen fa 1/2 e la Sidigas vola sul +20 (77-57). Gli ospiti provano a rientrare con i canestri di Mika e Ancellotti, ma Avellino scappa con Filloy e Scrubb ed al 30’ è sul +23 (84-61).

L’ultimo quarto inizia con Pesaro che prova ad avere una reazione con Bertone, che segna in penetrazione. Fesenko si iscrive a referto con la specialità della casa, la schiacciata, mentre i canestri di Filloy, Scrubb e Wells tengono Avellino saldamente avanti (95-69). Parziale di Pesaro con Mika e Bertone e gli ospiti ritornano a -20 (95-75). Entra Parlato e subito s’iscrive a referto con una tripla. I biancoverdi superano quota 100 grazie ai canestri di Fitipaldo e Scrubb, Galli chiama time out (103-77). Gli ultimi minuti servono solo di passerella con Avellino che batte Pesaro 103-81.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *