alpadesa
  
domenica 29 novembre 2020
Flash news:   Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso Coronavirus, secondo decesso ad Atripalda: morto un 64enne ricoverato al Moscati Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 126 contagiati in Irpinia Coronavirus, scuole chiuse ad Atripalda fino al 7 dicembre Coronavirus, fino al 7 dicembre confermata la didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. A breve l’ordinanza della regione “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione non ci ascolta” Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte

Sacripanti: “traguardo storico per la squadra e la città”

Pubblicato in data: 18/4/2018 alle ore:21:22 • Categoria: Avellino Basket

La Sidigas conquista la sua prima storica finale europea, battendo il Bakken Bears per 72-82 nella gara di ritorno della semifinale di FIBA Europe Cup. Al termine del match, coach Stefano Sacripanti ha preso parte alla conferenza stampa post-partita: “Innanzitutto ci tengo a fare i miei complimenti al Bakken Bears per non aver mai mollato la presa sulla partita. Ci hanno messi in difficoltà nel terzo quarto: hanno recuperato giocando con aggressività e con la giusta mentalità. Questa volta abbiamo preso le dovute misure per marcare al meglio Diouf, che nella gara di andata ha disputato una grande gara in fase offensiva. Sono contento per la mia squadra e per la città: è la prima volta nella sua storia che Avellino raggiunge un simile risultato in una competizione in Europea. Adesso aspettiamo domani per conoscere chi sarà la squadra che affronteremo in finale”.

Insieme a coach Sacripanti, anche Kyrylo Fesenko ha commentato la gara:

Vorrei dire che ci è costato un grande sforzo battere il Bakken Bears, soprattutto per come si erano messe le cose: sono ritornati in partita e hanno disputato un grande terzo quarto. Noi abbiamo seguito il piano partita, attendendoci alle indicazioni che il coach ci ha dato in settimana, e siamo ovviamente felicissimi del risultato! Forza lupi!”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *