alpadesa
  
Flash news:   Cadono calcinacci ad Alvanite, le accuse dell’ex assessore Ulderico Pacia: “non è stato fatto nulla per il quartiere, i lavori per la sostituzione e riparazione delle grondaie furono appaltati nel 2017 e mai partiti” Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio»

L’Avellino cade in casa con il Cittadella, squadrta contestata dai tifosi. FOTO

Pubblicato in data: 3/5/2018 alle ore:16:37 • Categoria: Avellino Calcio

Debacle dell’Avellino con il Cittadella nell’anticipo di mezzogiorno della 39esima giornata. Finisce 0 a 2 tra la contestazioen dei tifosi. La squadra di Venturato si è presentata al «Partenio-Lombardi» con un ampio turno over, in panchina ben nove dei protagonisti della vittoria sul Foggia, confermando un organico che legittimamente può ambire a conquistare la promozione diretta in Serie A nelle ultime tre gare che restano, dopo aver ancorato saldamente la sua posizione nella griglia play off. Scenari diversi per l’Avellino di Foscarini, dieci anni sulla panchina del Cittadella, che rischia di essere pienamente risucchiato nella lotteria play off. Nella prima frazione, i padroni di casa prendono costantemente l’iniziativa con Molina e Vajushi e il trequarti di Morosini, ma ad andare vicino al vantaggio è il Cittadella quando al 7′ su calcio piazzato di Venturato, prima Strizzolo poi Scaglia non riescono ad impattare di testa a due passi da Radu.
La replica dell’Avellino non si fa attendere: Morosini (15′) conclude una lunga sgroppata con un diagonale da destra che si stampa sulla traversa. Nella ripresa, subito una occasione d’oro per l’Avellino con Castaldo (47′) che sull’ennesimo cross dalla sinistra di Molina colpisce di piatto ma la sfera va sopra la traversa. Gli ospiti reagiscono con conclusioni pericolose di Bartolomei (49′) e Chiaretti (51′) e passano proprio con Bartolomei che dai 35 metri fa partire un missile che si infila nell’angolo alto alla destra di Radu.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano

L’Us Avellino comunica di aver sollevato mister Ezio Capuano dall’incarico di allenatore della prima squadra.  Il club intende ringraziare il Read more

Playoff Serie C, Ternana-Avellino 0-0: lupi eliminati

Lupi subito fuori dai Playoff. Nel’ Ultimo match del Primo Turno della fase a gironi dei playoff di Serie C Read more

Montevergine, visita dell’Us Avellino questa mattina da Mamma Schiavona. Foto

Erano le 10, quando l’Us Avellino accompagnato dal patron Angelo Antonio D'Agostino è salito sul Santuario di Mamma Schiavone. A Read more

Playoff di serie C, mister Capuano: “non saremo la comparsa o la vittima sacrificale”

"Non si poteva giocare con immediatezza, ora  cominciando a luglio invece tutte le squadre avranno il tempo di prepararsi in Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *