alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

Il Circolo di Atripalda raccoglie ancora risultati tra Molise e Cilento

Pubblicato in data: 15/5/2018 alle ore:07:30 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

Domenica scorsa è andata in scena la Gf Molisana a Termoli. La corsa ha visto competere, tra circa 500 atleti, tre ciclisti del Circolo Amatori della Bici di Atripalda. Gerardo Cavuoto ha colto un ottimo piazzamento tra i primi 90 classificati. Poche posizioni più dietro si sono invece piazzati Alfonso Pescatore e Luigi De Mattia. Un cenno di merito a quest’ultimo che, nuovo delle competizioni agonistiche, ha fatto subito capire di che pasta è fatto riuscendo a ben figurare sia nei circuiti veloci che nelle granfondo. Venendo ai circuiti, nello stesse ore, nel Vallo di Diano, si svolgeva il Trofeo Bowliing Atena Lucana, a cui prendevano parte due atleti in giallo fluo: Celestino Basile ed Antonio De Pascale. La gara a circuito prevedeva il doppio attraversamento del centro collinare e tre giri del circuito del Tanagro. Un nubifragio ha colpito il transito del gruppo creando non poche difficoltà ai ciclisti in gara, contribuendo, insieme alle salite, ad una notevole selezione del gruppo. Sono giunti sul traguardo una quarantina di unità (tra cui l’atripaldese De Pascale) che si sono giocati la vittoria in volata. Alla fine il ciclista atripaldese si è classificato 11° assoluto, raccogliendo ancora una volta la medaglia di legno per la categoria e confermando il buono stato di forma dopo Ischia.

Lo scorso fine settimana è stato anche quello dell’attraversamento da parte del Giro d’Italia della nostra regione. Il Circolo del presidente Amatucci si è fatto notare per il caloroso supporto ai girini sia sull’arrivo di Montevergine di Mercogliano che durante la partenza da Pesco Sannita.

Nel prossimo fine settimana gli instancabili atleti del sodalizio atripladese saranno impegnati nel Memorial La Grasta a Foggia, mediofondo valida come Campionato Regionale CSAIN. Infine, un mega in bocca al lupo va ai numerosi ciclisti atripaldesi che anche quest’anno saranno presenti alla regina delle granfondo, la Gf Novecolli di Cesenatico: manifestazione ciclistica ricca di fascino e portatrice di valori che in quella particolare terra assumono sempre un significato particolare.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *