alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, 2 nuovi positivi ad Atripalda e 69 contagiati in Irpinia Stop all’uso delle acque del torrente Fenestrelle inquinato, scatta l’ordinanza sindacale ad Atripalda Verifica e salvaguardia degli Equilibri di bilancio 2020.2022, si torna in Consiglio ad Atripalda lunedì 7 dicembre Coronavirus, sono 109 le persone positive in Irpinia oggi: 2 ad Atripalda L’opposizione solleva una pregiudiziale sui ritardi nella messa a disposizione degli atti consiliari e salta l’assise comunale ad Atripalda. Foto Coronavirus, il bollettino di oggi: 91 i positivi in Irpinia, 4 ad Atripalda. 1102 i tamponi effettuati Coronavirus, 218 contagi totali e 155 attualmente positivi ad Atripalda: le raccomandazioni del sindaco Spagnuolo Coronavirus, il bollettino di oggi dell’Asl: 89 i positivi, 4 ad Atripalda L’ex sindaco Andrea De Vinco propone la cittadinanza onoraria per l’immunologo americano Anthony Fauci di origini atripaldesi Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso

Alla Sidigas Scandone Avellino non riesce il colpo esterno in Gara3

Pubblicato in data: 18/5/2018 alle ore:13:14 • Categoria: Avellino Basket

Alla Sidigas Scandone Avellino non riesce il colpo esterno in gara 3. Vince la Dolomiti Energia Trentino 88-80 e si porta sul 2-1. I biancoverdi comandano la gara per tre quarti, ma nell’ultimo periodo cede e Trento ha la meglio.

Parte bene la Sidigas Avellino con la tripla di Filloy. Hogue prima sbaglia due liberi e dopo va a schiacciare in contropiede; s’iscrive anche a referto Wells, che realizza in penetrazione (2-5). La pressione di Trento blocca l’attacco irpino e Silins segna quattro punti consecutivi. Leunen blocca l’attacco ospite, mentre Rich segna da oltre l’arco (8-10). Hogue pareggia subito da dentro l’area, Wells si mette in ritmo e segna 5 punti consecutivi, con la Sidigas che prova a scappare (10-17). Franke, dopo un canestro di Auda, segna da tre ma sul finire di quarto è ancora il lungo ceco a realizzare (17-21).

Il secondo periodo si apre con il break dei padroni di casa grazie ai canestri di Franke che pareggia: Sacripanti chiama time-out (21-21). Gutierrrez porta in vantaggio la Dolomiti, ma Avellino si sblocca con Filloy e subito dopo Leunen riporta avanti la Sidigas (23-24). Scrubb segna dalla lunga distanza, dall’altro lato Sutton e Flaccadori realizzano dai sei metri. L’ala canadese concretizza un 2+1 e la Sidigas rimane avanti (28-30). La partita si gioca sul filo dell’equilibrio: Gutierrez corre in contropiede, Rich fa 2/2 ed è parità (32-32). Realizzano ancora Gutierrez e Rich ma una tripla di Filloy spezza l’equilibrio con la tripla (34-37). Fesenko fa bottino pieno dalla lunetta, segue la tripla di Shields. Avellino va al riposo sul +4 grazie a Scrubb che segna dalla media (37-41).

Scrubb con due punti da dentro l’area dà il +6 alla Sidigas, ma Sutton si mette in proprio e riavvicina Trento (41-43). Si mette in ritmo anche Renfroe con due triple dopo un canestro di Shields e rimette 4 punti di distanza tra le due squadre (45-49). Sacripanti ordina la zona e l’attacco di casa si blocca, con Avellino ne approfitta con Rich e Leunen (45-53).  La Dolomiti si scuote e fa il break: corrono in contropiede Flaccadori, Hogue e Sutton e Sacripanti chiama sospensione (52-53). Avellino risponde prontamente con Leunen ed una tripla di Wells che rimette quattro punti di distanza tra le due squadre (54-58). Gutierrez chiude il terzo quarto segnando da dentro l’area (56-58).

Parziale di Trento di 4-0 con Flaccadori e Shields, Sacripanti chiama subito time out (60-58). Ancora con 5 punti consecutivi  di Trento che prova a scappare (65-58). Gioco di tre punti di Franke, ma Avellino si scuote con la tripla di Scrubb (68-61). Franke e Gutierrez guidano l’attacco trentino, reazione dei biancoverdi con Rich che si riportano a -9 (72-63). Dopo un canestro di Hogue, Rich va con la tripla mentre Auda fa 2/2 e la Sidigas torna in partita (76-71). Avellino si porta a -4 con il libero di Fesenko, ma tre punti Shields fa allungare Trento (79-72). La Sidigas ci prova con Filloy e Auda, Hogue schiaccia ma è ancora Auda va a realizzare (85-80). Un gioco da tre punti di Flaccadori chiude la partita, Trento batte Avellino 88-80.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *