alpadesa
  
Flash news:   Cadono calcinacci ad Alvanite, le accuse dell’ex assessore Ulderico Pacia: “non è stato fatto nulla per il quartiere, i lavori per la sostituzione e riparazione delle grondaie furono appaltati nel 2017 e mai partiti” Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio»

Autovelox sulla Variante, Sinistra Italiana Atripalda critica le due Amministrazioni Spagnuolo: “finora spesi 100mila euro con entrate pari a zero”

Pubblicato in data: 23/5/2018 alle ore:23:59 • Categoria: Politica

Come spenderesti 100.000 euro di Fondi Pubblici?

Ebbene si. Dai nostri calcoli, questa è la somma fin ora spesa, euro più euro meno, dalle due amministrazioni SPAGNUOLO in merito all’installazione dell’AUTOVELOX sulla variante.

E le entrate sono pari a 0,00 euro, perché come ben noto, l’autovelox non è ancora in funzione.

Sono tanti? Eccone un dettaglio:

Il sindaco Paolo Spagnuolo ha approvato l’iter di installazione, non avendo però le dovute autorizzazioni. Conseguenza: sono stati effettuati i lavori e liquidate le ditte, spendendo all’incirca 26.000 euro.

Il sindaco Geppino Spagnuolo, dichiaratamente contrario all’installazione,
ha però continuato l’opera iniziata dal predecessore richiedendo e ottenendo le dovute autorizzazioni, seppur con spostamento dell’apparecchio già montato. Costo per lo spostamento circa 26.000 euro.

Intanto, il Comune ha dovuto liquidare la ditta fornitrice dell’apparecchio, versando 11 canoni mensili di importo fisso di euro 4.306 cadauno  47.366 euro! ).

E pensare che originariamente erano previsti ben 2 autovelox, quindi abbiamo rischiato un bilancio negativo dell’operazione pari al doppio dell’attuale, già pesantissimo.

Ora chiediamo a te cittadino: come avresti speso questi 100.000 euro di fondi pubblici?

Sinistra Italiana Atripalda

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Autovelox sulla Variante, nel primo ricorso il Giudice di Pace condanna il Comune di Atripalda

Nel giorno della commemorazione dei defunti il Giudice di Pace di Avellino condanna il Comune di Atripalda sul primo ricorso Read more

Autovelox sulla Variante, postazione attiva da sabato 16 Giugno

Si rende noto che dal giorno 16 Giugno 2018 sarà attiva la postazione di rilevazione automatica della velocità situata al Read more

Calcinacci caduti ad Alvanite, il Prc attacca: “Le carte truccate di Del Mauro”

L’Amministrazione comunale di Atripalda batte un colpo sul “caso Alvanite” e lo fa con tutta l’autorevolezza dell’assessore al Patrimonio (nonché Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *