alpadesa
  
sabato 21 settembre 2019
Flash news:   Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” Stasera la facciata del plesso “De Amicis” di via Roma verrà illuminata di rosa L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto

Il Circolo di Atripalda ritorna alla Novecolli

Pubblicato in data: 23/5/2018 alle ore:16:18 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

La più antica delle granfondo quest’anno ha rivisto partecipare il Circolo Amatori della bici di Atripalda con una nutrita schiera di ciclisti.

Cesenatico, terra nota per aver dato i natali all’indimenticato campione delle due ruote Pantani, come ogni anno, nella penultima domenica di maggio si veste a festa ed ospita diverse decine di migliaia di ciclisti. Tra questi si sono evidenziati ancora una volta i ciclisti atripaldesi che, tra varie peripezie sono riusciti a concludere tutti il percorso. Per il tredicesimo anno il sodalizio del presidente Amatucci prende parte alla regina delle granfondo, onorando una manifestazione che va al di la della gara agonistica. La corsa infatti ripercorre i colli e attraversa i paesi che erano terreno di allenamento e di competizione del compianto pirata romagnolo.

Nel santuario del ciclismo, per il Circolo, s’è contraddistinto Luigi De Mattia che ha chiuso il medio con un ottimo tempo, coprendo 130 km e superando i 1900 mt. di dislivello.

Un cenno particolare al trio PastoreBarattaPreziuso che ha concluso in parata la manifestazione e, considerando che due ciclisti su tre “attaccavano” per la prima volta il numero, proprio nella regina delle granfondo, il risultato ottenuto non è da sottovalutare. Alex Frongillo e Gianluca Picardi hanno chiuso la gara confermando le aspettative e garantendo unione e compattezza alla squadra giallo-fluo.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *