alpadesa
  
Flash news:   Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore”

Serie C, l’Atripalda Volleyball batte Massa in scioltezza e si prepara all’ultima trasferta della stagione

Pubblicato in data: 23/5/2018 alle ore:16:00 • Categoria: Pallavolo, Sport

Battute conclusive di campionato per l’Atripalda Volleyball allenata da mister Colarusso che dopo la sconfitta di Ischia riprende il cammino vincendo per 3 a 0 nella gara casalinga contro la Folgore Massa. Una bella vittoria convincente che ha visto la squadra atripaldese giocare in scioltezza e con tranquillità con il mister che ha dato spazio ai giovani, meno impiegati nella stagione. La formazione sabatina è partita in campo con De Prisco palleggiatore, Ceccato opposto, De Palma ed Esposito di banda, al centro Silvestri e De Falco e libero Roberto Luciano. Una gara che ha visto nei primi due set Atripalda giocare con disinvoltura e con qualche patema di troppo nel terzo set ma comunque riuscendo a recuperare e a vincere con disinvoltura. A guidare la squadra un’ottimo capitan De Palma autore di un ottima prova, ben servito dal palleggiatore De Prisco. Da segnalare l’esordio di Gerardo Di Mattia al centro e del palleggiatore Elio Romeo.  Per la cronaca i set si sono chiusi rispettivamrente con i punteggi di 25 – 18, 25-15 e 26-24. Una buona gara, quindi, che ha visto la crescita dei giovani quest’anno che ogni volta chiamati in causa hanno fatto del proprio meglio come Luciano e Ceccato. E con Di Mattia, che dopo il buon campionato in serie D, ha esordito nel campionato di serie C comportandosi anche discretamente. Ora per la squadra di Colarusso ci sono da disputare le ultime due gare di una stagione interminabile. Una in trasferta domenica prossima contro la Romeo Normanna e l’ultima in casa martedì contro il Volley World nella tendostruttura a Serino.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Serie C, l’Atripalda Volleyball vince a Capua contro l’Aversa Normanna. Stasera si chiude la stagione a Serino

Atripalda onora nel migliore dei modi il campionato vincendo a Capua contro l’Aversa Normanna con il risultato di 3 a Read more

Serie C, l’Atripalda Volleyball esce sconfitta a Ischia e si allontana dai play-off

Pesante sconfitta per l’Atripalda Volleyball che è sconfitta nettamente a Ischia dalla formazione di coach Racaniello e dice addio ai Read more

Serie C, l’Atripalda Volleyball batte Pianura e rimane attaccata al treno play off

Continua la marcia dell’Atripalda Volleyball verso i play off con la squadra di Angelo Colarusso attaccata alla corsa ai Colli Read more

Serie C, lo scontro diretto è dell’Atripalda Volleyball: Colli Aminei si arrende al tie-break

Continua la positiva stagione in serie C per l’Atripalda Volleyball che nello scontro diretto casalingo contro i Colli Aminei riesce Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *