alpadesa
  
Flash news:   “No alla Fonderia a Pianodardine”, domani mobilitazione ad Avellino Guardia di Finanza, concorso per 66 allievi ufficiali Il Consorzio dei Servizi Sociali A5 apripista in Campania per la misura Itia, l’assessore regionale Lucia Fortini: “stanziati complessivamente 60 milioni di euro”. FOTO “Uno stadio in Rosa” per la gara dei lupi con il Monterosi Blitz di Alto Calore e Carabinieri a contrada Alvanite: scoperti 8 casi di furti d’acqua Sosta a pagamento, la selezione per i quattro ausiliari al traffico accende lo scontro politico È la notte della Super Luna Piena “La crisi del Pd e del Centrosinistra”, dibattito pubblico nella chiesa di San Nicola sabato pomeriggio Lo Stadio Partenio-Lombardi si rifà il look in vista delle Universiadi Progetto “#inacinque”, giovedì al Comune l’assessore regionale alle Politiche sociali Lucia Fortini

Nigeriano si denuda in un supermercato di via Fiumitello, Tso per lui. Il video finisce su Facebook

Pubblicato in data: 1/6/2018 alle ore:07:30 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Nigeriano si denuda in un supermercato di via Fiumitello, Tso per lui. Il video finisce su Facebook

Entra in un supermercato di Atripalda e si denuda creando sgomento e imbarazzo tra i clienti. E’ successo l’altra mattina nell’accorsato supermercato Barletta di via Fiumitello dove un nigeriano, in evidente stato di incapacità di intendere e di volere, è entrato e dopo un giro tra gli scaffali, prima di uscire, si è denudato. Ha sbottonato il pantalone ed è passato tra lo sguardo incredulo delle cassiere e di alcuni clienti, mettendo in mostra le sue parti intime. Nell’uscire la scena è stata ripresa con un telefonino da un cliente che ha subito postato il video su Facebook.
Sono stati allertati così i Carabinieri della locale Stazione, i vigili del Comando di Polizia Municipale di Atripalda e un’ambulanza del 118. L’uomo è stato visitato dal medico e condotto presso l’ospedale di Solofra per essere sottoposto ad cun trattamento di Tso, dove resterà ricoverato per alcuni giorni.
Il nigeriano, J.A. le sue iniziali, è lo stesso che in pochi giorni è stato bloccato e denunciato per altre due volte da carabinieri. L’uomo lo scorso fine settimana è stato denunciato per furto e danneggiamento. Il giovane, proveniente da un centro di Capriglia Irpina, aveva tentato prima un furto in una villetta in via Serino ad Atripalda ma l’allerme lo aveva messo in fuga. Nel pomeriggio era andato in escandescenza lungo via Circumvallazione, nei pressi di un grande centro commerciale di Manocalzati, danneggiando alcune macchine in sosta prima di esserew per la seconda volta bloccato dai militari. Ieri il terzo episodio.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Nigeriano si denuda in un supermercato di via Fiumitello, Tso per lui. Il video finisce su Facebook”

  1. Carafa della Stadera ha detto:

    A parere mio qualcosa nel modo di “accogliere” NON HA FUNZIONATO!
    Queste persone non hanno rispetto per coloro che,con tanti sacrifici,li hanno ACCOLTI E INTEGRATI (?) !
    SEMPRE A MIO MODESTISSIMO PARERE “FOGLIO DI VIA A COLORO CHE DELINQUONO O NON SANNO STARE TRA NOI”!!!!!! E……………….SENZA PIETISMI ……………..A CASA LOROOOOOOOOO

  2. io ha detto:

    dovrebbe seguire una terapia continua nel corso degli anni da decidere con il medico dell’ambulatorio mens che lo seguirebbe con continuità a condizione che abbia la copertura sanitaria e sia in grado di comunicare altrimenti sarebbe meglio il rimpatrio?

  3. io ha detto:

    ..se non si kura oltre che a fare del male potrebbe anche essere un soggetto con manie da suicidio..

  4. Io ha detto:

    se Quello si kurava sarebbe stato bbene.. invece non kurandosi si andrebbe incontro a quelle krisi di nervi che lo portano a kommettere i gesti sopradetti che potranno diventare dei gravi oltraggi altrimenti.. Vedete di curarvi di quelli Altrimenti provvedete al rientro alla casa di origine ove ha la famiglia (la spesa doveva essere a carico del governo di eglI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *