alpadesa
  
Flash news:   Stop all’uso delle acque del torrente Fenestrelle inquinato, scatta l’ordinanza sindacale ad Atripalda Verifica e salvaguardia degli Equilibri di bilancio 2020.2022, si torna in Consiglio ad Atripalda lunedì 7 dicembre Coronavirus, sono 109 le persone positive in Irpinia oggi: 2 ad Atripalda L’opposizione solleva una pregiudiziale sui ritardi nella messa a disposizione degli atti consiliari e salta l’assise comunale ad Atripalda. Foto Coronavirus, il bollettino di oggi: 91 i positivi in Irpinia, 4 ad Atripalda. 1102 i tamponi effettuati Coronavirus, 218 contagi totali e 155 attualmente positivi ad Atripalda: le raccomandazioni del sindaco Spagnuolo Coronavirus, il bollettino di oggi dell’Asl: 89 i positivi, 4 ad Atripalda L’ex sindaco Andrea De Vinco propone la cittadinanza onoraria per l’immunologo americano Anthony Fauci di origini atripaldesi Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso Coronavirus, secondo decesso ad Atripalda: morto un 64enne ricoverato al Moscati

Al via intervento di smacchiamento della pavimentazione di piazza Umberto I

Pubblicato in data: 13/6/2018 alle ore:08:30 • Categoria: Attualità

Lancia e lavasciuga pavimenti industriale per smacchiare la pavimentazione di piazza Umberto. Parte l’operazione pulizia e decoro del centro città. Dopo oltre un anno è stata riutilizzata la lavasciuga pavimenti di tipo industriale, che ha il compito di smacchiare la pavimentazione dello slargo principe della cittadina del Sabato.
«La pulizia straordinaria della piazza vuole essere, seppur in via sperimentale, un servizio aggiuntivo offerto alla città e agli atripaldesi che non comporta notevoli oneri a carico dell’ente  – spiega il delegato all’Ambiente, Costantino Pesca-. Penso sia anche un segnale di civiltà che serve a dire che va preservata la dignità e il decoro delle strade e più ancora delle piazze e dei monumenti della città, in quanto rappresentano i tratti distintivi e culturali della nostra comunità. Ovviamente si tratta solo di un piccolo segnale che cammina lungo il solco del cambiamento che intendiamo perseguire per creare un sistema di pulizia più efficiente. Ma il fatto che questo piccolo sforzo sia stato largamente apprezzato ci gratifica molto e incoraggia a fare sempre meglio».
Un lavoro da svolgere non facile, dato che le piastrelle della piazza si presentano i in condizioni pessime. Chewing gum e altre macchie che si sono accumulate negli anni e che hanno deteriorato fortemente molte piastrelle,  danneggiando così l’aspetto originale di piazza Umberto.
L’ultimo intervento nel mese i settembre voluto dall’allora assessore all’ambiente Vincenzo Moschella.
La lavasciuga fu acquistata dalla precedente amministrazione, con l’assessorato guidato da Antonio Prezioso, per circa 8.000 euro. L’intervento sta interessando anche l’ingresso e il marciapiede della Dogana dei Grani.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *