alpadesa
  
Flash news:   Nuova centralina dell’Arpac per il rilevamento delle polveri sottili in via Pianodardine sul tetto della “Masi”, il sindaco: “richiesta al tavolo in Prefettura, no alla fonderia” I lupi cadono a Sassari Valle del Sabato, presentato dalle associazioni il dossier sull’inquinamento: “dati preoccupanti” Festa nel pub di Solofra con Fabrizio Corona: blitz di Carabinieri e Finanza Il Pd riparte ad Atripalda, l’assessore Palladino: «Stasera abbiamo dimostrato che non siamo pochi quelli che hanno a cuore la rinascita». FOTO Atto vandalico allla targa degli Scout, Antonio Evangelista: «Ci auguriamo che sia l’azione di uno sciocco, ma quella frase scritta fa male» Atto vandalico alla targa del Gruppo Scout Agesci Atripalda 1: ricoperta da scritte offensive Lutto Picone, addio al papà del vice comandante dei vigili Sabino Cinema Ideal, sul futuro restano le distanze tra eredi e Comune. Il sindaco: «proviamo insieme se c’è la volontà di collaborazione a dar vita ad un polo culturale. Io non accantonerei la legge Franceschini» Brutto incidente sulla Variante: centauro in gravi condizioni

Serie B, l’Atripalda Volleyball abbassa la saracinesca: dalla serie A ritorna il libero Emanuele Marra

Pubblicato in data: 8/8/2018 alle ore:21:30 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

Emanuele Marra ritorna ad Atripalda. Il giovanissimo atleta avellinese dopo le esperienze in serie B con Ottaviano e in serie A2 lo scorso anno con la Sigma Aversa. Marra ritorna più maturo e sicuramente dare il massimo con la maglia della sua città. Il giovane libero ha fatto già parte del roster atripaldese due anni fa quando militava in serie C sfiorando la vittoria della coppa campania, persa solo in finale e contro il mister che ritroverà quest’anno: Angelo Colarusso. Il suo breve percorso è iniziato nelle file della Gs Olimpica, società avellinese che quest’anno milita nel campionato di serie C. Marra è uno dei giovani campani più promettenti ed infatti lo scorso anno con la Sigma Aversa si è laureato campione regionale under 20, ricevendo il premio come miglior giocatore e poi nella fasi nazionali disputate ad Agropoli ha conquistato con la formazione di mister Nappa il quinto posto, dietro solo alle grandi. Marra torna ad atripalda con molto entusiasmo e voglia di dare il massimo: “Sono molto contento della scelta che ho fatto perchè conosco l’ambiente, conosco la società e anche gli obiettivi. Sono tornato dopo due anni in cui ho giocato in B con ottaviano, sfiorando la serie A poi giocata lo scorso anno con aversa dove avuto la possibilità di confrontarmi con atleti di alto livello e ritorno con un altra maturità. Ho rifiutato offerto dalla sewrie A2 proprio perchè avevo tanta voglia di reindossare questa maglia”. Sul campionato di quest’anno il giovane atleta è consapevole della difficoltà del torneo: “Quest’anno cercherò di dare il massimo a quest’ambiente e a questa maglia perchè so i sacrifici che ci sono dietro per arrivare a disputare questo campionato di serie B nazionale. Cercheremo di giocarcela con tutti sapendo che il livello è molto alto, le squadre sono molto attrezzate, soprattutto le campane, e le pugliesi sono toste e noi dobbiamo dare il 101% il tutte le partite”. Poi in conclusione Marra si concentra sui suoi obiettivi personali: “Ritornare nella mia città per me è molto importante anche perchè Avellino merita questi palcoscenico importante dopo la scomparsa di 5 anni fa della serie A2 e questo primo anno deve essere un anno di slancio. Conosco il mister e sono molto contento di poter iniziare questa nuova esperienza con lui. Personalmente il mio obiettivo è di continuare a crescere, continuando il percorso intrapreso lo scorso anno”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *