alpadesa
  
Flash news:   Il sindaco Carullo consegna un riconoscimento alla redazione di MercoglianoNews e AtripaldaNews Spareggio play out, l’Abellinum Calcio retrocede in Seconda Categoria Europee 2019, M5S primo partito ad Atripalda con il 28,57%. Seguono il PD al 24,23% e la Lega al 20,94%. FOTO e DATI Europee 2019, urne chiuse: ha votato in città solo il 44,05% degli elettori. Al via lo spoglio Maffezzoli: “orgoglioso di ciò che abbiamo fatto, ringrazio i ragazzi” Termina a Gara-5 l’avventura ai playoff della Sidigas Avellino Europee 2019, ancora affluenza bassa alle ore 19: solo il 28,81% dopo il flop mattutino Europee 2019, urne aperte: alle ore 12 ha votato appena il 7,76% in città La Giunta del sindaco Geppino Spagnuolo approva il Rendiconto di gestione 2018: disavanzo di amministrazione pari a 1.767.831,52 euro Le calciatrici di Spartak si aggiudicano il “V Memorial Rita Mazza”. Foto

La Green Volley riparte da Vincenzo D’Onofrio: “Impossibile dire no alla competenza della famiglia Matarazzo”

Pubblicato in data: 10/8/2018 alle ore:16:05 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

La Green Volley Club sceglie Vincenzo D’Onofrio. Il tecnico napoletano è stato scelto dalla famiglia Matarazzo per la guidare la formazione atripaldese a partire dalla stagione 2018/19. Una scelta importante che mira a rilanciare il progetto giovani che vede la società sabatina impegnata da anni. Un investimento anche per il futuro visto che il progetto con il mister napoletano è a lungo termine. Mister D’Onofrio supervisionerà tutto il settore giovanile, avvalendosi della collaborazione di mister Eleonora Troncone, che da anni è colonna portante della società, e di Serenella e Alessandro Matarazzo che saranno sempre punto di riferimento per le atlete. Mentre allenerà in modo particolare le ragazze impegnate in serie D, che dopo la salvezza conquistata lo scorso anno, mirano a disputare una stagione più tranquilla. La scelta di mister D’Onofrio non è stata fatta a caso, ma ponderata vista anche la grande esperienza che il mister partenopeo ha. Infatti vanta un’esperienza ventennalle divisa sia in ambito regionale che nazionale. Il suo palmares è di tutto rispetto, sia da un punto di vista di prima squadra che di settore giovanile. Nella 2010/11 ha raggiunto il quinto posto in serie C con San Giuseppe Vesuviano, vincendo la serie D e raggiungendo le finali regionale under 18. Nella stagione successiva ha raggiunto invece la finale play off in serie C. Nell’anno successivo si è trasferito a Scafati dove in serie B2 ha portato la squadra ad ottenere il nono posto. Nel 2013 si è trasferito a Battipaglia dove ha conquistato oltre all’ottavo posto in B2, la finale regionale under 18. Poi negli anni successivi ha ottenuto successi nel campionato di prima divisione sia a Pomigliano con la VB 70 e poi con l’Alma Volley dove ha vinto l’anno successivo anche la serie D. Lo scorso anno ha iniziato a Marigliano ma ha dovuto abbandonare prima della fine della stagione per motivi di lavoro. Quindi un mister di comprovata esperienza e che mira a far crescere ancora di più la Green Volley. Molto felice di essere entrrato a far parte della famiglia Green Volley: “Ringrazio di cuore la famiglia Matarazzo per l’opportunità che mi ha dato con la speranza di ripagare la loro fiducia ottenendo determinati risultati facendo crescere le atlete”.  Sulla scelta e sugli obiettivi è chiaro: “a covincermi ad accettare questa proposta è stata soprattutto la competenza di Serenella e Alessandro Matarazzo, e quella di Alberto che è una persona che porto nel cuore. Fa piacere vedere una società organizzata come la Green Volley e soprattutto tanti genitori impegnati a seguire le atlete seguendo le direttive della famiglia Matarazzo. L’obiettivo è quello di vincere più partite possibili in campionato ma più in generale nell’arco di due – tre anni portare la squadra in serie C. Le ragazze devono uscire sempre dal campo soddisfatte, anche in caso di sconfitta, consapevoli che hanno dato tutto”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *