alpadesa
  
Flash news:   Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Il presidente Biancardi ad Atripalda:«Sanità lontana dalla gente. C’è bisogno di confronto e dialogo con tutte le parti sul territorio». FOTO Serie B, non basta il cuore all’Atripalda Volleyball: Ottaviano passa 3 a 1 Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Il Centro Informagiovani comunale alla ricerca di un nuovo gestore: ecco l’avviso pubblico Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle ore 16. Cordoglio e commozione Bucaro: “la sosta un pò lunga mi preoccupa ma la squadra non perderà d’intensità” Short list avvocati per il conferimento di incarichi legali al Comune di Atripalda: si aggiorna entro l’undici aprile

Parcheggio Asl a pagamento dal 29 agosto, i dipendenti: “Situazione assurda”

Pubblicato in data: 23/8/2018 alle ore:09:55 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Dal prossimo 29 agosto il parcheggio antistante gli uffici dell’Asl di Atripalda di via Manfredi prevederà il servizio a pagamento.

L’Unione sindacale di base ha chiesto l’intervento diretto e immediato del direttore generale dell’Asl di Avellino, Maria Morgante, che non ha ancora fornito precise direttive su come usufruire del parcheggio da parte dei dipendenti.

Edoardo Barbato, componente della segreteria provinciale del sindacato Usb di Avellino, ha così esposto la vicenda.

«Per raggiungere con le auto lo spazio riservato ai dipendenti dell’Asl bisognerà, per forza di cose, oltrepassare la sbarra dove sarà in funzione il servizio di ritiro ticket a pagamento, visto che si tratta di un parcheggio privato. I dipendenti del Distretto saranno costretti a ritirare un biglietto per la sosta oraria per percorrere un tragitto all’interno di questo spazio a pagamento, per poi parcheggiare le proprie auto nell’area di sosta dell’Asl, un’area che l’azienda sanitaria ha avuto in locazione dalla stessa ditta.

Pertanto, quando i dipendenti dell’Asl dovranno uscire dal parcheggio a loro riservato cosa dovranno fare? Dovranno pagare l’importo della sosta? Dovranno sborsare quotidianamente una somma assolutamente non dovuta nei fatti? Non arriveremo al paradosso di pagare alla ditta due volte l’area per il parcheggio!

Ricordo ancora, a tal proposito, che l’azienda, così come da contratto di affitto, si carica ogni anno di un esborso di 300mila euro per la struttura dove ha sede il distretto e il servizio di salute mentale, con annesso parcheggio per 47 posti auto».

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Parcheggio Asl a pagamento dal 29 agosto, i dipendenti: “Situazione assurda””

  1. Sabino ha detto:

    Una situazione a dir poco imbarazzante, però quello che mi indigna di piu’, è che nessuno parla degli utenti, che per recarsi alla struttura per motivi non certo di piacere, devono vergognosamente così come succede altrove, sborsare sodi anche per parcheggiare, della serie non c’è mai limite all’indecenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *