alpadesa
  
Flash news:   Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto

Completato il roster biancoverde: obbiettivo salvezza

Pubblicato in data: 1/9/2018 alle ore:12:45 • Categoria: Pallavolo, Sport

L’Atripalda Volley completa il roster con dei giovani di futuro avvenire. Arrivano infatti, promossi dalla serie D, il centrale Gerardo De Mattia, l’opposto Antonio De Mattia e lo schiacciatore Manuel Cicatelli. Una scelta quella della società biancoverde che tende a far crescere i giovani affiancandoli ad atlteti di esperienza. Manuel Cicatelli, classe 97’,  ha iniziato il suo percorso pallavolistico nella Pallavolo Salerno nel 2013 svolgendo campionati di under 17, under 19  e under 18. Nell’anno successivo ha disputato a Battipaglia la serie C e l’under 19,poi a Solopaca con mister Colarusso a Solopoca dove oltre alle giovanili ha disputato la serie D. Nella scorsa stagione ha disputato sempre la serie D sfiorando i play off con il Tusciano Volley. Esperienze per il giovanissimo schiacciatore con il sitting volley, dove ha raggiunto il quinto posto nel campionato italiano. “Sono molto contento di far parte di questo progetto sia perchè ritrovo persone che già conoscevo e poi perchè avrò modo di confrontarmi con giocatori di notevole caratura tecnica. Il mister è stato uno dei motivi principali della mia scelta, sono consapevole che sarà un anno faticoso ma voglio dimostrare che con il duro lavoro si può raggiungere qualsiasi obbiettivo. Mio padre mi ha consigliato di accettare subito perchè principalmente stima tantisimo la società  e l’allenatore e poi venti anni fa giocava in questa provincia”.

Gerardo e Antonio De mattia invece sono provenienti dal vivaio biancoverde, infatti hanno mosso i primi passi proprio nella cittadina del sabato con il professor De Palma. Poi dopo aver fatto qualche esperienza nei campionati minori sono reduci, lo scorso anno, dall’ottimo campionato in serie D sfiorando la promozione in serie C svanita solo nella finale play off. Visibilmente emozionato Gerardo che però a molto deciso a sfruttare l’opportunità: “Sono molto emozionato, per me è la prima volta in un campionato di serie B. Spero di poter apprendere tantissimo dai miei compagni di squadra, con qualcuno già lo conosco avendo avuto la fortuna di giocarci lo scorso anno e credo che sia un bel gruppo e si può fare bene. Ringrazio la società che mi ha dato questa grande opportunità. Sicuramente affronteremo un girone difficile ma nella pallavolo finchè la palla non cade a terra si continua sempre a giocare quindi non bisogna mai partire sconfitti. Credo che quanto più è affiatata la squadrà tanto più si può ottenere un risultato importante”.

Lunedì si ritroveranno alla palestra Adamo per svolgere il primo allenamento la rosa che sarà guidata da mister Colarusso, ecco i numeri di maglia: 1 Michele De Prisco, 2 Antonio De Mattia, 4 Rocco Mitidieri, 5 Fiorenzo Colarusso, 6 Giovanni Iannotta, 7 Manuel Cicatelli, 8 Armando Ardenio, 9 Nicola Salerno, 10 Andrea Silvestri, 13 Gianmarco Rescignano, 14 Umberto Picariello, 16 Emanuele Marra, 18 Gerardo De Mattia.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Coronavirus, saltano il Memorial “Rita Mazza” e il “Torneo Calcistico Stracittadino”

“Quest’anno è la seconda manifestazione che sono costretto a non poter far disputare – così esordisce il deux-machina Generoso Tirone, Read more

Ciclismo, Antonino Siconolfi atripaldese doc dell’A.S. “Civitas-ProfumeriaLucia”  

L’A.S.Civitas-Profumeria Lucia presenta Antonino Siconolfi, atripaldese doc, classe ‘87 per 176 cm di altezza e  86 chilogrammi, passista. Ha iniziato Read more

Ciclismo, la determinazione di Bruno Riccio dell’A.S. “Civitas-Profumeria Lucia“

Per diventare un ciclista bisogna avere passione, tenacia, una grande forza di volontàe e soprattutto avere le giuste motivazioni. La Read more

Ciclismo, l’A.S.“Civitas-Profumeria Lucia” presenta Antonio Verrilli

Continua il “viaggio” virtuale per conoscere più da vicino il profilo tecnico degli atleti della compagine atripaldese “A.S.Civitas-Profumeria Lucia”. E’ Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *