alpadesa
  
Flash news:   Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto

“Mercato e mercanti”, venerdì sera dibattito pubblico presso la chiesa di San Nicola

Pubblicato in data: 11/9/2018 alle ore:15:07 • Categoria: Attualità
“Il commercio ad Atripalda fra passato, presente e futuro”.
Da centro commerciale naturale, frutto di una secolare vocazione e di un’antica tradizione, a città priva di prospettive senza continuità generazionale e scelte strategiche: venerdì 14 settembre pubblico dibattito nella chiesa di San Nicola da Tolentino.
L’appuntamento, organizzato dalla Proloco Atripaldese e dal settimanale “Il Sabato”, si terrà alle ore 18.30.

Moderato dal giornalista freelance Marco Monetta, al dibattito hanno confermato la propria partecipazione:

– Alberto Alvino (coordinatore comitato pro mercato in Piazza);

– Carmine Bagnara (rappresentante residenti di via Appia);

– Giuseppe Innocenti (commerciante ambulante e sindacalista);

– Generoso Sole (rappresentante dell’associazione commercianti di via Roma);

– Paolo Spagnuolo (capogruppo consiliare “Noi Atripalda” ed ex sindaco di Atripalda) o suo delegato;

– Giuseppe Spagnuolo (sindaco di Atripalda) o suo delegato.

Durante l’incontro si tenterà di affrontare tutti gli aspetti relativi alle difficoltà del commercio al dettaglio e individuare interventi per favorire un rilancio del settore, anche magari attraverso quella che potrebbe essere considerata una provocazione: la pedonalizzazione di via Roma. Così come si tenterà di rispondere con parole di verità alla domanda sempre attuale di riportare le bancarelle al centro città, restituendo il respiro ad un quartiere come quello di via Appia che da un decennio subisce e patisce le conseguenze di scelte poco illuminate. E perché no anche della proposta governativa di introdurre i turni domenicali di chiusura. Dopo un primo giro di interventi dei relatori, i microfoni saranno aperti a quanti vorranno dare un contributo alla discussione attraverso commenti o domande.

Le foto e le riprese dell’evento saranno realizzate da Sabino Battista e pubblicate successivamente sui social.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298

L’ASL di Avellino comunica che, su 248 tamponi analizzati dall’AORN “Moscati” di Avellino, dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Istituto di Read more

Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno

Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno. . È questo il dato più importante emerso Read more

Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto

Si ampliano i cantieri pubblici ad Atripalda.  Da ieri mattina è scattato il divieto di sosta temporaneo in piazza Sparavigna, Read more

Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati

L’ASL di Avellino comunica che, su 299 tamponi analizzati dall’AORN “Moscati” di Avellino, dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Istituto di Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *