alpadesa
  
Flash news:   I Socialisti di Atripalda all’attacco dell’Amministrazione Spagnuolo, l’ex assessore Pacia:«Non c’è la svolta promessa, non raggiunge la sufficienza» Il Distretto Asl di Atripalda a rischio smobilitazione, l’appello del dottor Raffaele Piscopo ai primi cittadini e al sindaco Spagnuolo Atripalda Volley, la regia nelle mani di Ciro D’Alessandro: “Mi rimetto in gioco in un progetto tecnico interessante” Percosse e lesioni con bastone di legno e fornetto a microonde tra un uomo e una donna, al via il Processo Striscioni, fumogeni, applausi e cori per l’ultimo abbraccio a Flavio Puleo. FOTO “Action Day”, Carabinieri e Forestali sequestrano al mercato di Atripalda 300 kg di pesce senza tracciabilità e 28 bottiglie di alcol con sigilli contraffatti. FOTO Atripalda Volley, Ambrosone veste biancoverde : “Campionato equilibrato. Puntiamo a giocarcela con tutti” Risse serali in piazza Umberto, i Carabinieri chiudono il bar Blitz al mercato del giovedì con sequestro di prodotti ittici e sanzioni ai commercianti Una delegazione atripaldese al raduno mondiale Scout negli Usa

Amatori della Bici tra agonismo e nuovi progetti

Pubblicato in data: 18/9/2018 alle ore:14:00 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

La scorsa domenica, ad Altavilla Silentina, con la partecipazione di oltre 100 ciclisti, è andato in scena il Giro della Piana del Sele.

Il percorso, a metà tra una mediofondo ed un circuito, era caratterizzato da un percorso in linea completamente pianeggiante di circa 30 km ed un difficile circuito di 15 km da ripetere più volte. La difficoltà del circuito era costituita soprattutto dalla salita che da Cerrelli porta all’abitato di Altavilla. Tale dura asperità, ripetuta più volte, ha contribuito a sgranare il gruppo principale riducendolo a circa 30 unità. La medaglia d’oro, in palio al primo classificato, è andata ad Adriano Luciano che s’è imposto su Borrelli e Rosolia.

I ciclisti irpini sono stati degnamenti rappresentati dal Circolo Amatori della Bici, in particolar modo dalle prestazioni di Alfonso Pescatore e Giuseppe Reppucci che, nonostante non siano avvezzi a tali tipologie di gare, hanno profuso il massimo sforzo per raccogliere il miglior risultato possibile.

La compagine della valle del Sabato, sempre impegnata su più fronti, ha fatto mostra di se anche negli allenamenti e nelle ricognizioni del fine settimana che potrebbero risultare utili prossimamente per l’organizzazione di nuovi eventi in terra irpina, sempre a firma Circolo.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *