alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri»

Amatori della Bici tra agonismo e nuovi progetti

Pubblicato in data: 18/9/2018 alle ore:14:00 • Categoria: Ciclismo, Sport

La scorsa domenica, ad Altavilla Silentina, con la partecipazione di oltre 100 ciclisti, è andato in scena il Giro della Piana del Sele.

Il percorso, a metà tra una mediofondo ed un circuito, era caratterizzato da un percorso in linea completamente pianeggiante di circa 30 km ed un difficile circuito di 15 km da ripetere più volte. La difficoltà del circuito era costituita soprattutto dalla salita che da Cerrelli porta all’abitato di Altavilla. Tale dura asperità, ripetuta più volte, ha contribuito a sgranare il gruppo principale riducendolo a circa 30 unità. La medaglia d’oro, in palio al primo classificato, è andata ad Adriano Luciano che s’è imposto su Borrelli e Rosolia.

I ciclisti irpini sono stati degnamenti rappresentati dal Circolo Amatori della Bici, in particolar modo dalle prestazioni di Alfonso Pescatore e Giuseppe Reppucci che, nonostante non siano avvezzi a tali tipologie di gare, hanno profuso il massimo sforzo per raccogliere il miglior risultato possibile.

La compagine della valle del Sabato, sempre impegnata su più fronti, ha fatto mostra di se anche negli allenamenti e nelle ricognizioni del fine settimana che potrebbero risultare utili prossimamente per l’organizzazione di nuovi eventi in terra irpina, sempre a firma Circolo.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia

Gli sportivi in generale stanno vivendo questo periodo con la consapevolezza di un momento molto particolare causa covid-19. Ma è Read more

Coronavirus, saltano il Memorial “Rita Mazza” e il “Torneo Calcistico Stracittadino”

“Quest’anno è la seconda manifestazione che sono costretto a non poter far disputare – così esordisce il deux-machina Generoso Tirone, Read more

Ciclismo, Antonino Siconolfi atripaldese doc dell’A.S. “Civitas-ProfumeriaLucia”  

L’A.S.Civitas-Profumeria Lucia presenta Antonino Siconolfi, atripaldese doc, classe ‘87 per 176 cm di altezza e  86 chilogrammi, passista. Ha iniziato Read more

Ciclismo, la determinazione di Bruno Riccio dell’A.S. “Civitas-Profumeria Lucia“

Per diventare un ciclista bisogna avere passione, tenacia, una grande forza di volontàe e soprattutto avere le giuste motivazioni. La Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *