alpadesa
  
Flash news:   Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno

Buona la prima in campionato per la Sidigas

Pubblicato in data: 7/10/2018 alle ore:20:00 • Categoria: Avellino Basket

Buona la prima per la Sidigas che, sul parquet del PalaCarrara di Pistoia, conquista il primo successo stagionale contro la Red October Cantù di coach Pashutin 98-81. Per i biancoverdi spicca la prestazione del solito Green, determinante in fase offensiva con 32 punti, 15 rimbalzi e 42 di valutazione

Primo quarto (32-20): Tutto pronto alla palla a due, questo lo starting five di coach Vucinic: Cole, Filloy, Nichols, Green e Costello; Cantù inizia invece con Mitchell, Tavernari, Gaines, Udanoh e Blakes. è Mitchell con una tripla ad inaugurare il primo periodo di gioco, che regna sul filo dell’equilibrio, con le due formazioni che si rincorrono. Gli ospiti si portano sul +4 (10-14), ma per la Sidigas è uno strepitoso Caleb Green in fase offensiva a salire sugli scudi (19 punti, di cui 3/4 da due, 4/5 da tre e 1/1 ai liberi); Cantù pareggia di nuovo grazie a Tavernari ed Udanoh ma ancora Green con due bombe da tre consecutive, coadiuvato dalla tripla di Nichols, porta la Sidigas sul +9 (27-18) a 1:45 dal termine del quarto. Calhoun prova a riaccorciare le distanze, ma Green e Sykes firmano i 4 punti consecutivi che valgono il 32-20 per gli irpini al termine dei primi 10 minuti di gioco.

Secondo quarto (58-46): Sykes piazza la tripla del 34-20, mentre dall’altra parte del campo ci pensa Gaines con 6 punti consecutivi a tenere a galla i biancoblu, con coach Vucinic che è costretto a ricorrere al time-out. Solo Sykes con 2/2 ai liberi interrompe la striscia positiva della Red October, che riaccorcia le distanze a 5:30 dal termine del primo periodo di gioco grazie a Calhoun e Mitchell (39-32). Cole a togliere le castagne dal fuoco per i biancoverdi con 4 punti consecutivi; mini-parziale di 4-0 canturino ed è di nuovo time-out per Avellino. A 2 minuti dalla fine del periodo Cole riporta Avellino sul +10 (51-41). Gaines piazza la tripla del 51-44 ma la Sidigas mette a segno un parziale di 7-0 firmato da Cole e Green, che non lascia intravedere la luce agli avversari. Dopo i primi 20 minuti di gioco, il tabellone sena 58-46 per gli irpini.

Terzo quarto (80-65): Al rientro dagli spogliatoi è Costello il primo a concretizzare: sono 4 i punti messi a referto dal numero 10 in maglia biancoverde nei primi 2 minuti del terzo periodo. Udanoh con una schiacciata riporta a meno 11 i lombardi (66-55 a 5:50 dalla fine del quarto), con Gaines a dare man forte: Cantù piazza un break di 7-0 intervallato solo dal gioco da 3 punti di Cole (69-60); a 3 minuti dalla fine del quarto va a referto anche Filloy con la bomba del 74-60. Contro-break di 8-2 della Sidigas, che domina sotto le plance grazie a Ndiaye (5 stoppate date nei primi 30 minuti di gioco): Green appoggia comodamente a tabella per il +12 biancoverde (80-62). è il gioco da tre punti di Udanoh a chiudere il periodo con il punteggio di 80-65.

Quarto quarto (98-81): Il mini-parziale di 4-0 firmato da Gaines e Udanoh preoccupa subito coach Vucinic, che chiama il minuto di sospensione dopo 50 secondi dall’inizio dell’ultimo periodo di gioco. La Sidigas risponde con contro-parziale di 6-0 targato Green e Cole (86-69 a 7:30 dalla fine del match). Gaines con una tripla e Blakes con 4 punti consecutivi provano a tenere a galla Cantù, ma il solito Green ricaccia indietro ogni tentativo di rimonta con la tripla del 91-76. I biancoblu non trovano più la via del canestro e la Sidigas ne approfitta con Sykes e Nichols per scappare sul +12 a 2:15 dalla fine (96-78). Mitchell e Udanoh continuano a tenere banco ma non riescono ad accorciare le distanze e alla fine è la Sidigas a conquistare la vittoria.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
La Scandone Avellino piegata da Frata Nardò al PalaDelMauro

La Scandone Avellino piegata da Frata Nardò al PalaDelMauro. Queste le parole di coach De Gennaro dopo la sconfitta casalinga Read more

Stasera porte chiuse per Scandone-Nardò

In ottemperanza alle norme previste dal decreto del 4 marzo 2020 per fronteggiare l’emergenza sanitaria relativa alla diffusione del Covid-19, Read more

Coronavirus, sospese le gare di basket del prossimo turno

La S.S. Felice Scandone Avellino comunica che la Federazione Italiana Pallacanestro, di concerto con la Lega Nazionale Pallacanestro, ha disposto Read more

Brutta sconfitta in casa per la Scandone Avellino contro Geko PSA Sant’Antimo

Ennesima sconfitta per la Felice Scandone Avellino. Al PalaDelMauro finisce 72-96 contro la Geko PSA Sant'Antimo nel campionato di Serie B 2019/2020. Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *