alpadesa
  
domenica 05 luglio 2020
Flash news:   Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Playoff Serie C, Ternana-Avellino 0-0: lupi eliminati Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda per i lavori alla biblioteca Coronavirus, i contagi crescono ancora (+187) e il numero delle vittime è di 21

Il presidio di “Libera Atripalda” chiede un registro e un censimento delle zone contaminate dall’amianto in città

Pubblicato in data: 7/10/2018 alle ore:08:09 • Categoria: Attualità

L’emersione del condotto di amianto, durante i lavori di riqualificazione  all’interno del fiume Sabato, ci mettono in allerta, per la presenza dell’amianto all’interno delle nostre infrastrutture o delle palazzine del nostro paese.

Nella campagna elettorale per le amministrative del 2017, il presidio di Libera Atripalda ha presentato a tutti i candidati la piattaforma 6XEsserci, un documento contente 6 ambiti di azione di particolare rilevanza e richiedeva ai futuri componenti del consiglio comunale, di seguire quelle indicazioni all’interno del proprio mandato elettorale.

Il presidio di Libera Atripalda con il presente comunicato intende sollecitare l’amministrazione comunale sull’attuazione del punto “Ambiente” del 6xEsserci (dagli stessi sottoscritta) in cui compariva come richiesta:

 “[…]chiediamo che il Comune realizzi un registro e relativo censimento delle zone contaminate dall’amianto, presenti sul territorio comunale, e che queste siano costantemente monitorate.”

Riteniamo che la realizzazione di un registro dell’amianto sia un intervento importante ed attuale soprattutto in una terra in cui l’amianto ha creato tanto disagio e molte morti.

Presidio “Pasquale Campanello”
Libera Atripalda

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda

Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei parcometri ad Atripalda. La nuova azienda, a cui Read more

Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni

L’impianto Stir di Pianodardine, nella tarda mattinata di oggi è stato interessato da un guasto improvviso alla linea di produzione Read more

Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda per i lavori alla biblioteca

Slitta ancora la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda. Dopo la ripartenza del mercato settimanale del giovedì riaccorpato Read more

Coronavirus, i contagi crescono ancora (+187) e il numero delle vittime è di 21

Coronavirus, i contagi crescono ancora (+187) e il numero delle vittime è di 21. E’ questo il dato più importante emerso Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *