alpadesa
  
sabato 23 marzo 2019
Flash news:   “Lettera aperta a mio padre”, Luigi Caputo ricorda commosso il papà Pasquale Giornate FAI di Primavera, appuntamento oggi e domani: Abellinum e Specus in mostra Colpisce con un calcio il compagno di scuola mandandolo in ospedale Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce Ermete Green Volley Marcello, tie-break amaro: vince il Marano 3 a 1. Esordio vincente per l’under 13 Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie Il Ventuno marzo nei versi di Gabriele De Masi “Ritorno al Partenio”, mini abbonamento per le due gare interne dei lupi L’ex sede Asl di via Tiratore nel mirino dei vandali: tiro al bersaglio contro le finestre del piano terra. FOTO Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie

Terza vittoria per la Sidigas Scandone Avellino in Champions League

Pubblicato in data: 24/10/2018 alle ore:11:17 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Ancora una vittoria per la Sidigas Scandone Avellino nella Basket Champions League. I biancoverdi battono 105-102 l’Anwil Wloclawek dopo un tempo supplementare. I ragazzi di Vucinic hanno giocato una buona gara specialmente in attacco, dove statistiche alla mano il top scorer è stato Norris Cole con 33 punti realizzati e 9 assist.

Primo quarto (28-26): Inizia il match, con coach Vucinic che schiera in campo Cole, Filloy, Green, Nichols e Costello; Anwil parte invece con Likhodei, Laczynski, Sobin, Michalak e Kostrzewski. Subisce prevalentemente dal pitturato la Sidigas nei primi 5′ di gioco, con Sobin e Kostrzewski che la fanno da padrone; dall’altra parte del campo sono subito i bombardieri biancoverdi a mettere le cose in chiaro: Cole, Nichols e Green con quattro bombe consecutive permettono ad Avellino di restare aggrappata al match (12-12). I ragazzi di coach Vucinic, grazie ad un parziale di 12-0 firmato da Green e Cole, danno lo strappo decisivo che li porta sul 21-12 a 3:50 dallo scadere del primo periodo. L’Anwil si riscuote con Zyskowski e Michalak: una brutta palla persa di Sykes permette a Wadowski di segnare in contropiede e di riportare il team polacco a sole quattro lunghezze di svantaggio (23-19 a 1:58), costringendo coach Vucinic a ricorrere al time-out. Sykes replica prontamente con l’arresto e tiro da due, ma ancora Michalak e Simon combinano per 4 punti e portano l’Anwil sul meno 1 (25-24). Cole reagisce con una bomba da tre ed il primo quarto si chiude sull’appoggio a tabella di Simon per il 28-26.

Secondo quarto (51-49): il lay-up di Michalak riporta il match in parità, Sykes replica prontamente con la schiacciata del 30-28 ma è poi l’ex biancoverde Simon Szewczyk a mettersi in proprio con 5 punti intervallati solo dalla magia offensiva di Cole: sul nuovo vantaggio dei polacchi (32-33) a 8:30 dall’intervallo lungo coach Vucinic corre ai ripari e si rifugia nel time-out. Botta e risposta tra i due attacchi: l’Anwil prova a scappare, la Sidigas tiene botta grazie ai suoi principali terminali offensivi. Si iscrive a referto anche Costello con il tap-in del 40 pari con 6′ dallo scadere del periodo e questa volta è coach Milicic a ricorrere al minuto di sospensione. La partita si mantiene sul filo dell’equilibrio, con i due attacchi che si equivalgono: ad un minuto dalla fine Green e D’Ercole combinano per 6 punti consecutivi e riportano la Sidigas in vantaggio per 51-49.

Terzo quarto (75-73): alla ripresa Likhodei impatta, Costello si mette in proprio dopo una tripla di Cole ma l’Anwil non demorde e rimane attaccato (58-57). Il lungo irpino segna  ancora mentre i polacchi rispondono con Laczynski (64-62). Cole segna la tripla del +4 e Ndiaye concretizza un gioco da tre punti che fa allungare Avellino (73-66). Due triple degli ospiti riportano -1 l’Anwil, Spizzichini realizza da sotto (75-72).

Quarto quarto (94-94): l’Anwil si piazza a zona e blocca il suo attacco: gli ospiti ne approfittano con Michalak che segna 4 punti consecutivi ma D’Ercole con la tripla riporta avanti la Sidigas (78-77). Parziale di 5-0 degli ospiti grazie a Simon e Zyskowski ma è ancora il capitano D’Ercole a tenere Avellino in partita (83-82). Cole segna in contropiede e Costello con il +3 carica il pubblico e Milicic è costretto al time out (87-84). Cole dà il +5 alla Sidigas, ma un parziale di 4-0 dei polacchi riporta le squadre a contatto (89-88). Costello realizza da dentro l’area ma l’Anwil si riporta avanti con la tripla di Laczynski (91-92). Gli ospiti sbagliano la rimessa e Nichols dall’altro lato concretizza un gioco da tre punti che riporta Avellino sul +2. Sull’ultima rimessa Likhodei realizza e manda le squadre al supplementare (94-94).

Overtime (105-102): il supplementare si apre con i liberi di Costello e Likhodei ed il risultato rimane in parità (96-96). La tripla di Nichols spezza l’equilibrio, Zyskowshi fa 2/2 e Costello da dentro l’area dà il +5 alla Sidigas con 4 punti consecutivi (103-98). Szewczyk fa 1/2 mentre Cole mette il punto esclamativo alla gara (105-102).

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *